giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 26 ottobre alle 20.20 su RAI 3: ospite sulle proteste in Cile Isabel Allende

Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 26 ottobre alle 20.20 su RAI 3: ospite sulle proteste in Cile Isabel Allende

le parole della settimana
Anticipazioni per “LE PAROLE DELLA SETTIMANA” del 26 ottobre alle 20.20 su RAI 3: ospite sulle proteste in Cile Isabel Allende (none) Tra gli ospiti della puntata Isabel Allende

A 13 anni dalla sua ultima apparizione televisiva in Italia Isabel Allende torna su Rai3 ospite dell’intervista di copertina de Le Parole della settimana, il programma condotto da Massimo Gramellini, in onda sabato 26 ottobre alle 20.20. L’autrice cilena, che ha raggiunto la fama mondiale nel 1982 con il bestseller La casa degli spiriti, parlerà del suo nuovo libro Lungo petalo di marein cui racconta della guerra civile spagnola e della fuga di una coppia di catalani da Barcellona verso il Cile.

La puntata vedrà tra gli ospiti Gerardo Greco, giornalista e conduttore, che presenterà il suo nuovo libro Guerra Calda. Verità e menzogne sui rischi del clima impazzito: il romanzo del global warming, l’attore Giuseppe Battiston, protagonista maschile della nuova serie televisiva Volevo fare la rockstar… E poi ho smesso, in onda in prima serata da mercoledì 30 ottobre su Rai2 e Vittorio Sgarbi autore del libro Diario della Capra 2019-2020. Collegata con lo studio l’ex ministro Elsa Fornero che interverrà nel corso dell’intervista a Emma Ugolini, 18 anni, che martedì scorso ha ricevuto dalle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella la medaglia “Alfiere del Lavoro” riservata agli studenti migliori d’Italia.

Tra le novità della quarta edizione uno spazio fisso, espressamente dedicato alla crescente emergenza ambientale, che vedrà di nuovo protagonista Alessandro Gassmann con un suo contributo filmato in difesa del nostro Pianeta. Come di consueto in apertura e in chiusura di puntata la “Dedica” e la “Buonasera”, i due monologhi di Massimo Gramellini ispirati da fatti di cronaca.