martedì, Novembre 24, 2020
Home > Marche > Ascoli Piceno, Villaggio di Natale in Piazza Arringo: l’Ordinanza

Ascoli Piceno, Villaggio di Natale in Piazza Arringo: l’Ordinanza

piazza arringo

ASCOLI PICENO – Con l’Ordinanza Dirigenziale n. 752 del 22 novembre 2019, al fine di consentire il regolare allestimento del “Villaggio di Natale”, in programma in piazza Arringo dall’1 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020, in deroga all’Ordinanza Sindacale n. 70 del 26 gennaio 2017 e s.m.i., l’Amministrazione comunale ha così disposto per il periodo che va dalle ore 15:00 del 23 novembre 2019 alle ore 24:00 del 12 gennaio 2020: 


– i veicoli utilizzati per l’allestimento dell’iniziativa sopra specificata, che si contraddistingueranno al loro interno con una copia della presente Ordinanza, da esporre in modo ben visibile sul cruscotto del veicolo utilizzato, munita del timbro della Ditta Simbiosi Marketing srl e firma del legale rappresentante, sono autorizzati ad accedere e sostare in Piazza Arringo, limitatamente alle operazioni di carico e scarico;


– i veicoli degli espositori che si contraddistingueranno al loro interno con una copia della presente Ordinanza, da esporre in modo ben visibile sul cruscotto del veicolo utilizzato, munita del timbro della Ditta Simbiosi Marketing srl e firma del legale rappresentante,sono autorizzati ad accedere e sostare in Piazza Arringo, limitatamente alle sole operazioni di carico e scarico nelle fasce orarie 6:30-9:00, 13:30-16:00 e 21:00-23:00;
– la presente Ordinanza autorizza altresì l’uso dell’area pedonale di Piazza Arringo nel periodo che va dalle ore 15:00 del 23 novembre 2019 fino alle ore 24:00 del 12 gennaio 2020 per l’allestimento e successiva rimozione delle casette e della pista di pattinaggio del “Villaggio di Natale”.

Tutte le occupazioni di suolo pubblico nelle vie e piazze interessate dall’evento dovranno essere attivate in modo tale da garantire una corsia di marcia utile per i veicoli di emergenza e di soccorso. L’ordinanza è disponibile all’indirizzo  www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17630

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *