sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Marche > Lunedì nero per la Ascoli-Mare: secondo incidente nella zona dell’ingorgo. Traffico paralizzato

Lunedì nero per la Ascoli-Mare: secondo incidente nella zona dell’ingorgo. Traffico paralizzato

viterbo

ASCOLI PICENO – Lunedì nero per la Ascoli-Mare. Dopo il terribile incidente che si è verificato tra due mezzi pesanti questa mattina e che ha provocato il decesso di entrambi conducenti (da un ultimo aggiornamento risulta che il primo, un albanese di 48 anni, residente a San Benedetto del Tronto, è morto sul colpo, l’altro, un 39enne di Castignano, durante il trasporto in ospedale con eliambulanza), un altro sinistro si è verificato intorno alle 11.15 nella zona dell’ingorgo sulla Ascoli-Mare.

Un Opel Zafira bianca, nel tratto tra Porto d’Ascoli e Monsampolo, corsia ovest, direzione Ascoli, ha tamponato un furgone Fiat Ducato bianco. La vettura ha perso il paraurti anteriore, che è finito in mezzo alla carreggiata, finendo poi in testacoda e appoggiandosi contro il guardrail divisorio centrale. Il furgone, danneggiato dal tamponamento, si è accostato sulla destra un centinaio di metri più avanti. La parte anteriore della Zafira e’ risultata praticamente distrutta.

Non siamo ancora al corrente di eventuali feriti. Questo nuovo incidente ha ulteriormente rallentato la preesistente coda chilometrica in direzione Ascoli, provocata dall’incidente precedente. E’ stato quindi registrato un allungamento della coda fino a circa 3 chilometri prima dello svincolo di Monsampolo, dove permane l’uscita obbligatoria vigilata da una pattuglia della polizia stradale, che sbarra la carreggiata. Chiusa definitamente la corsia in direzione mare della Superstrada, con uscita obbligatoria a Spinetoli, vigilata da una pattuglia dei carabinieri. Notizia in aggiornamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *