sabato, Novembre 28, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, oggi l’inaugurazione del “Villaggio di Natale”

Teramo, oggi l’inaugurazione del “Villaggio di Natale”

teramo

TERAMO – Oggi, sabato 30 Novembre, alle 18:00 in Piazza Martiri della Libertà, saranno aperte le 27 casette in legno in cui sono ospitate le aziende che hanno aderito all’iniziativa. Verranno esposti per l’acquisto prodotti dei settori enogastronomico e artigianale. Settore enogastronomico: tartufi, frutta secca di natale, prodotti tipici pugliesi, salumi e formaggi locali, dolci tipici abruzzesi di natale, dolci tipici siciliani di natale; settore artigianato: artigianato artistico di Castelli, accessori in legno, accessori abbigliamento in legno, accessori abbigliamento in cuoio, artigianato tipico natalizio.

Il mercatino rimarrà aperto per quasi un mese, dal 30 Novembre al 28 dicembre, tutti i giorni (anche festivi),  con i seguenti orari: 8.00 – 20.00; nei giorni di venerdì e sabato rimarranno aperti sino alle 22.00.

Sempre oggi, dalle ore 19.00 alle 21.00 l’Istituto di Cultura Urbana Tetraktis, in collaborazione con Università di Teramo e la Scuola di Ateneo Architettura e Design dell’Università di Camerino proporrà la Future City Videomapping, concernente nella proiezione sulla facciata del Duomo di immagini e disegni di alunni delle scuole primarie e di giovani laureati sull’idea di futuro della città.

Terzo appuntamento della giornata sarà il concerto di apertura della rassegna musicale Teramo Jazz. Alle 21.30 nella sala polifunzionale della provincia, il sassofonista teramano Davide Rasetti aprirà la manifestazione col concerto di presentazione del suo album d’esordio “Zelmira”, che lo stesso giorno sarà pubblicato da Alfa Music. Rasetti sarà accompagnato da una band di musicisti teramani: Toni Fidanza al piano, Gianluca Caporale sax, Sabatino Matteucci sax, Niki Barulli batteria e percussioni, e i giovanissimi Francesco Ruggieri, Davide Foglia (percussioni) e Federica Di Domenicantonio voce. Ospite Massimo Moriconi, contrabbasso e basso elettrico. La title track “Zelmira” (il nome della mamma di Davide che non c’è più), per piano solo, sarà accompagnata dal video diretto dal filmaker chietino Dino Viani e interpretato dallo stesso giovane musicista e da Rebecca Rastelli. Ingresso gratuito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *