martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, sostegno alle famiglie con disabili: finanziati voucher e formazione per i familiari

Teramo, sostegno alle famiglie con disabili: finanziati voucher e formazione per i familiari

teramo

TERAMO – Presentati questa mattina a Silvi, nel corso del convegno “La famiglia al centro”,  i servizi a sostegno del sistema familiare offerti dall’unione dei Comuni del Medio Vomano e dai Comuni di Silvi, Atri e Pineto grazie ai finanziamenti regionali.

All’incontro è intervenuta la consigliera provinciale per le pari opportunità e per il sociale, Beta Costantini che ha colto l’occasione per sollecitare tutti gli enti locali a utilizzare il Fondo sociale europeo gestito dalla Regione per finanziare quei progetti: “che rappresentano la nuova frontiera delle politiche di sostegno alle persone in difficoltà”.

Dopo aver rilevato i nuovi bisogni la progettazione di questi Comuni si è orientata verso quelle misure che rafforzano le possibità di cura e assistenza all’interno della famiglia di soggetti disabili: quindi sono stati previsti degli assegni per quelle famiglie che hanno in carico un disabile e, aspetto molto importante, la formazione per i familiari che li assistono. Generalmente chi si prende cura del malato è un familiare, il quale, molto spesso, è impreparato a farsi carico di incombenze e responsabilità molto gravose sia sul piano fisico che psicologico: pensiamo all’autismo, alla demenza senile, all’alzheimer. Per questo motivo diventa fondamentale trovare modi efficaci per formare il caregiver e sostenerlo in questo compito – dichiara Beta Costantini – il Fondo sociale è una risorsa importante alla quale attingere disegnando i nuovi servizi alla persona”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *