sabato, Dicembre 5, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, torna “Note di Gusto”, l’evento dell’Associazione Commercianti Teramo Stazione

Teramo, torna “Note di Gusto”, l’evento dell’Associazione Commercianti Teramo Stazione

teramo

Teramo  – Il 14 e 15 dicembre 2019 torna “Note di Gusto Xmas Edition”, l’evento rivelazione dell’Associazione Commercianti Teramo Stazione in una versione speciale dedicata al Natale.

L’Associazione, dopo il notevole successo della prima edizione di settembre, rilancia con una due giorni ricca di sorprese per grandi e piccini” così il presidente Alessandro De Antoniis. “Si è pensato di creare un’atmosfera inedita per il quartiere, riportando, dopo molti anni, le luminarie in tutte le vie grazie a tutti i commercianti e anche al generoso contributo dei residenti. Dopo il primo evento, con il vicepresidente Fabio Stortini, la coordinatrice dell’evento Alessia Stranieri e tutti i commercianti ci siamo messi a lavoro per realizzare e regalare alla zona un evento che portasse gioia e unione nel periodo più magico dell’anno. Tra l’altro il numero dei commercianti associati è aumentato a 56”.

La manifestazione aprirà le porte sabato 14 dalle ore 16 e domenica 15 dalle ore 10, accogliendo i visitatori con il mercatino di Natale, caratterizzato da creativi, produttori locali, artigiani provenienti anche da oltre regione, dalla scuola dell’infanzia L’Arcobaleno dell’I.C. D’Alessandro – Risorgimento e da Curiosando, conosciutissimo per l’antiquariato, il vintage e il collezionismo.

Le vie del quartiere di teramo si animeranno con il Villaggio di Babbo Natale

Le vie del quartiere si animeranno con il Villaggio di Babbo Natale. Il barbuto signore arriverà sabato 14 alla stazione ferroviaria con il treno regionale delle 16.30 accolto dai bambini che nell’attesa potranno fare la merenda, offerta dal Ristorante Capolinea. Le attrazioni saranno dislocate in diversi punti dell’evento: la ballon art alla stazione, il gonfiabile in Via Pannella, lo spettacolo di magia e bolle di sapone all’altezza di Via Molinari, il truccabimbi e i giochi di una volta in Via Pepe, mentre in Via Badia, nel boschetto incantato, ci sarà la casetta di Babbo Natale, a cui i bambini potranno consegnare la letterina e ricevere un dono.

La manifestazione vedrà nuovamente protagonisti i commercianti in uno Street Food, attrezzato di aree riscaldate, ricco di proposte culinarie della tradizione, dolcezze del periodo natalizio e vin brulè.

Non mancherà nei due giorni la Musica. Sabato, lo spettacolo itinerante dellaMò Better Band, gli Aura, Mauro Di Pietro Live e Dj Set. Domenica, in una atmosfera tipicamente natalizia, si esibiranno i Fidanza Jazz Combo e il Coro di canti natalizi dell’Istituto Comprensivo San Giuseppe Savini San Giogio. In questa edizione speciale, “Note di Gusto” potrà contare, infatti, sulla gradita partecipazione degli studenti che regalerannno, in diversi angoli dell’evento, delle incursioni di danza. La serata della domenica culminerà con l’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria di Natale che prevede ben sette premi a cominciare da un Notebook, un diamante 0,15 ct. e una bici con cambio, ma anche buoni spesa e tanto altro.

Inoltre, nell’area verde di Via Pannella, snodo centrale del quartiere, sarà allestita la natività ed è stato piantumato, grazie all’ impegno dell’assessore Di Bonaventura, un giovane abete, come doni al quartiere e a simboleggiare la sua rinascita.

Saranno disponibili le aree parcheggio di Piazza Aldo Moro, della Stazione Fs, quest’ultima raggiungibile anche con il trenino di Natale, messo a disposizione da Costruttori Teramani, per tutti coloro che, in possesso del ticket, avranno lasciato il proprio mezzo al parcheggio San Francesco.

“Seguite la pagina Fb Associazione Commercianti Teramo Stazione per rimanere informati sulle tante sorprese in programma”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *