sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Abruzzo > Civitella del Tronto, casa fatiscente divisa coi topi. L’appello: “Non ho soldi. Il Comune mi aiuti”

Civitella del Tronto, casa fatiscente divisa coi topi. L’appello: “Non ho soldi. Il Comune mi aiuti”

civitella

CIVITELLA DEL TRONTO – “Chiedo aiuto al Comune di Civitella del Tronto per poter avere un appartamento, anche un mini-appartamento, una stanza, in quanto vivo in una casa inagibile e non posso accedere alle utenze. Ho bisogno di un aiuto economico per risolvere questa situazione”. A parlare è una donna di Villa Lempa, frazione di Civitella, che svolge un servizio di pulizia degli uffici postali percependo 132 euro al mese. Per lei così è impossibile vivere.

La donna chiede aiuto al Comune di Civitella del Tronto

Questa la storia. La donna, 39 anni, in via di separazione, se n’è andata dalla casa coniugale e ora vive in una abitazione fatiscente. I servizi igienici non funzionano, la scala d’ingresso praticamente barcolla, le porte sono distrutte.

La signora non ha la luce, non ha nulla. Nessuna comodità. Chiaramente non può accendere neanche il riscaldamento.

E non ha un letto. Di recente, tra l’altro, ha riscontrato nella propria abitazione anche la presenza di un topo. Visto lo scarso guadagno mensile, non riesce a pagare le utenze e dorme su un divano.

Ci auguriamo che il nostro appello giunga al Comune di Civitella del Tronto, e che qualcuno si prenda a cuore la situazione. Per motivi di privacy non pubblichiamo ovviamente i dati della signora. Ma è possibile contattare la redazione all’indirizzo mail info@la-notizia.net.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net