domenica, Novembre 29, 2020
Home > Marche > Un nuovo bando rivolto alle imprese. Confindustria Centro Adriatico: “Grande opportunità”

Un nuovo bando rivolto alle imprese. Confindustria Centro Adriatico: “Grande opportunità”

bando

Un nuovo bando rivolto a tutte le categorie imprenditoriali partirà il primo dell’anno. Il Mise, Ministero dello Sviluppo Economico, metterà a disposizione risorse per la tutela di marchi e disegni: fino a 75mila euro per progetti di valorizzazione dei modelli, fino al 90% di contributo a fondo perduto per la creazione (scadenza 27 febbraio), il restyling e la registrazione di marchi (scadenza 30 marzo).

Giampiero Melchiorri: “Bando disegnato per il nostro territorio

“Una grande opportunità – dichiara Giampietro Melchiorri, vicepresidente di Confindustria Centro Adriatico – Il bando è nazionale e ha un plafond milionario, ma sembra disegnato per il nostro territorio. Si parla di ricerca di utilizzo di nuovi materiali, di realizzazione di prototipi e stampi, di consulenze per ottenere le certificazioni di prodotto o sostenibilità ambientali, ormai fondamentali per essere competitivi a livello mondiale. Fino ad arrivare a servizi di consulenza legale per la stesura di accordi di licenza del titolo di proprietà o per azioni a tutela della contraffazione. L’importanza di questo bando è che si rivolge a ogni categoria, quindi può essere un aiuto per tutti i settori, considerando che supporta anche le spese per le tasse di registrazione del marchio all’estero, prima difesa contro il falso made in Italy”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *