mercoledì, Agosto 5, 2020
Home > Lazio > Cori, oppone resistenza mordendo il braccio di un carabiniere

Cori, oppone resistenza mordendo il braccio di un carabiniere

lanciano

CORI – nella giornata di ieri,  i militari della locale stazione carabinieri hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di “resistenza e lesioni a pubblico ufficiale” una cittadina siriana di 22 anni la quale, durante l’esecuzione di un’ordinanza della questura di Latina, relativa all’allontanamento dall’immobile di una cooperativa  per termine della misura di accoglienza concessagli, ha opposto resistenza scagliandosi contro i militari operanti che poco dopo riuscivano ad immobilizzarla. nel corso della colluttazione, la stessa mordeva uno degli stessi all’avanbraccio destro, procurandogli lesioni guaribili in  5 giorni. L’arrestata è stata trattenuta in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo che si terrà nella mattinata odierna come disposto dall’A.G.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com