venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Marche > Ascoli Piceno, divieto di avvicinamento per un 45enne ascolano indagato per atti persecutori

Ascoli Piceno, divieto di avvicinamento per un 45enne ascolano indagato per atti persecutori

pescara

ASCOLI PICENO – La Polizia di Stato esegue una misura cautelare del divieto di avvicinamento a carico di un ascolano 45enne indagato per atti persecutori nei confronti della ex compagna e di un loro amico

Una 40enne ascolana, dopo aver chiuso un tormentato rapporto sentimentale con un 45enne del luogo, aveva tentato di ricomporre la propria vita notevolmente condizionata dalla eccessiva gelosia dell’ex compagno.

Questi, in maniera ossessiva e spesso anche violenta l’aveva da sempre accusata di tradirlo continuamente, in particolar modo con un loro comune conoscente. La vittima sperava che il suo allontanamente avrebbe fatto desistere il suo ex da questi comportamenti vessatori. Invece questa decisione non aveva fatto altro che intensificare il comportamento patologico dell’uomo che, a questo punto, maturava la convinzione che la sua ex avesse realmente una relazione con il loro comune amico.

Lo stesso metteva in atto quindi tutta una serie di comportamenti sfocianti in veri e propri atti persecutori, sia nei confronti della ex che nei confronti della persona ingiustamente ritenuta causa del fallimento della sua relazione. Le due persone, stanche delle continue vessazioni e anche impaurite di una più che probabile escalation delle azioni illegali del 45enne, decidevano di rivolgersi alla locale Procura della Repubblica, ove depositavano un formale atto di denuncia. IMMEDIATAMENTE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DISPONEVA LE URGENTI INDAGINI NECESSARIE: il personale della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, specializzato nella trattazione di reati relativi a violenze di genere e “stalking, in collaborazione con personale della Squadra Mobile facente parte della Sezione reati contro la persona, in applicazione delle recenti disposizioni emanate con il c.d. “codice rosso”, ha in brevissimo tempo effettuato i necessari riscontri del caso, acquisendo così inequivocabili elementi probatori che consentivano alla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno di richiedere una misura coercitiva a carico dello “stalker”.

Il GIP di Ascoli Piceno, altrettanto celermente, emetteva a carico dell’indagato una misura cautelare di divieto di avvicinarsi, misura eseguita nella giornata di ieri dai due Uffici investigativi. L’indagato non potrà più avvicinarsi alla sua ex compagna e al loro comune amico, altrimenti andrà incontro ad ulteriori misure ben più afflittive.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *