martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Lazio > Emergenza Coronavirus, in sciopero lo stabilimento Amazon a Rieti

Emergenza Coronavirus, in sciopero lo stabilimento Amazon a Rieti

rieti

RIETI – Tutto il personale dello stabilimento di Amazon di Passo Corese, in provincia di Rieti, ha annunciato uno sciopero per protestare contro il mancato rispetto delle disposizioni in materia di contrasto al Coronavirus.
In azienda, infatti, mancano i dispositivi di protezione e non vengono rispettate le distanze di sicurezza.

Solidarietà giunge da parte del sindacato Sinlai, con una nota a firma del segretario nazionale Valerio Arenare: “Noi siamo dalla parte dei lavoratori e ne sosteniamo la protesta. È sconcertante che un colosso come Amazon non rispetti la legge e metta a repentaglio la salute di centinaia di dipendenti.

Peraltro, la multinazionale americana non è di certo nuova ad abusi nei riguardi del personale, maltrattato e sottoposto a ritmi e condizioni svilenti. Purtroppo quello di Amazon non è l’unico caso di azienda, soprattutto tra le più grandi, che viola le restrizioni imposte dal governo contro le diffusione del Coronavirus. Sarebbe il caso che, una volta per tutte, le istituzioni preposte inizino ad effettuare i dovuti controlli; questa volta, infatti, in ballo non ci sono solo i diritti dei lavoratori, ma anche e soprattutto la loro stessa vita”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net