mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home > Abruzzo > Coronavirus, Marsilio: “Acquistate un milione di mascherine per Servizio Sanitario Abruzzese”

Coronavirus, Marsilio: “Acquistate un milione di mascherine per Servizio Sanitario Abruzzese”

tortoreto

PESCARA – Coronavirus: la Regione Abruzzo, attraverso il Servizio di emergenza della Protezione civile, ha stipulato un contratto per la consegna di un milione di mascherine, di tipologia FFP3 e FFP2, al fine di garantire la sicurezza personale degli operatori sanitari e di tutti quegli altri operatori che, in questo periodo di emergenza dovuto al coronavirus, sono a rischio professionale.

Su specifico incarico della Protezione civile, la centrale di committenza dell’Aric, è riuscita a ottenere, a uno dei migliori prezzi di mercato, una fornitura imponente nonostante le difficoltà di reperimento e l’aumento dei prezzi per le contingenze emergenziali. La merce dovrebbe essere disponibile in tempi molto brevi, salvo problematiche dovute al trasporto. La prima tranche, di 700mila mascherine, sarà infatti consegnata il prossimo 26 marzo e nei giorni successivi verrà completata la fornitura.

«Si tratta di un importante risultato raggiunto grazie all’Aric, in un momento in cui è forte il rischio di trovarsi di fronte a possibili truffe e a prezzi fuori mercato, vista l’imponente richiesta – ha osservato il Presidente Marco Marsilio -. Obiettivo del Servizio di emergenza della Protezione civile è quello di garantire a chi opera nel settore della sanità e in altri settori strategici della Regione la massima sicurezza durante lo svolgimento del lavoro».

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *