venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stasera in TV: “Pirati dei Caraibi – Ai Confini del Mondo” giovedì 16 aprile 2020

Il film consigliato stasera in TV: “Pirati dei Caraibi – Ai Confini del Mondo” giovedì 16 aprile 2020

film pirati-dei-caraibi-oltre-i-confini-del-mare
Il film consigliato stasera in TV: “Pirati dei Caraibi – Ai Confini del Mondo” giovedì 16 aprile 2020 alle 21:20 su CANALE 5 Il film d'autore stasera in TV: "PIRATI DEI CARAIBI - OLTRE I ... Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (Pirates of the Caribbean: At World’s End) è un film del 2007 diretto da Gore Verbinski, terza pellicola della serie di Pirati dei Caraibi. Il film è interpretato da Johnny DeppOrlando BloomKeira Knightley e Geoffrey Rush ed è stato girato insieme al secondo capitolo della serie, Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma. Il film è uscito il 23 maggio 2007 in Italia e il 25 maggio 2007 negli Stati Uniti. Lord Cutler Beckett fa condannare molte persone accusate da lui di pirateria e incarica Davy Jones, ora ai suoi comandi, di distruggere tutte le navi pirata o fuorilegge. Will TurnerElizabeth SwannHector BarbossaJoshamee Gibbs e Tia Dalma si recano a Singapore da Sao Feng per ottenere le carte nautiche necessarie per arrivare nello scrigno del malvagio Davy Jones, dentro al quale è intrappolato Jack Sparrow. Jack, Barbossa e Feng fanno infatti parte dei nove Pirati Nobili, che dovranno riunirsi per fronteggiare la minaccia della Compagnia delle Indie orientali. Mentre i soldati di Beckett attaccano, Will ottiene le carte da Feng promettendo di cedergli Jack in cambio della Perla Nera, così Will potrà utilizzarla per salvare suo padre, Sputafuoco Bill, dall’Olandese Volante. La ciurma raggiunge lo scrigno di Davy Jones dove ritrovano la Perla Nera e un delirante Jack Sparrow. La ciurma incontra diverse anime di uomini morti, incluso il padre di Elizabeth, il Governatore Swann, fatto uccidere da Beckett; questi rivela loro che chi pugnalerà il cuore di Davy Jones dovrà prendere il suo posto come capitano dell’Olandese Volante e scortare le anime all’altro mondo. Ritornati nel mondo dei viventi, gli uomini vengono imprigionati da Sao Feng, in accordo con Beckett. Mentre Jack prende tempo per organizzare la sua fuga imbrogliando Beckett, Barbossa convince Feng a riallearsi con loro, sostenendo di poter vincere contro Davy Jones e Beckett liberando la Dea Calypso; in cambio, Feng chiede che gli sia consegnata Elizabeth, in quanto crede che lei sia la reincarnazione di Calypso. La nave di Feng viene attaccata dall’Olandese Volante e Sao Feng viene colpito da una cannonata; prima di morire, Feng nomina Elizabeth nuovo capitano. James Norrington fa scappare Elizabeth e la ciurma ma viene ucciso da un impazzito Sputafuoco Bill. Jack fa precipitare Will in mare lasciandogli la sua bussola magica con l’intento che Beckett la riceva, in modo che il tiranno e la Compagnia arrivino vicino alla Baia dei Relitti così che lui e la Fratellanza dei Pirati gli possano tendere un’imboscata e porre fine alla vita del perfido tiranno. Un altro obiettivo di Jack è di diventare immortale diventando capitano dell’Olandese Volante. Nella Baia, i Pirati Nobili danno inizio al consiglio. Barbossa propone di liberare Calypso per sconfiggere Beckett ma Jack sostiene che sia meglio affrontarlo senza la collaborazione della Dea. Secondo il Codice dei Pirati, però, un atto di guerra può essere annunciato solo dal Pirata Re, eletto tramite votazione. Grazie al voto di Jack, Elizabeth diventa il Re dei Pirati. All’arrivo delle navi nemiche, Elizabeth, Barbossa e Jack incontrano Will, Beckett e Jones su un lembo di terra. Elizabeth ha in mente un piano: Will andrà con loro in modo che possa fornire informazioni sulla flotta nemica, mentre Jack, salendo a bordo dell’Olandese Volante, potrà sabotarli e uccidere Davy Jones pugnalando il suo cuore, quindi propone di scambiare Will per Jack. A quel punto, Beckett accetta. Nonostante il piano, Barbossa libera Calypso ma la Dea rifiuta di aiutare i pirati e si dissolve in un mucchio di granchi. La Perla Nera e l’Olandese Volante si scontrano in un maelstrom evocato da Calypso. Durante la battaglia, Will ed Elizabeth si fanno sposare da Barbossa. Sull’Olandese Volante, nel bel mezzo degli scontri, Jack (che si è liberato dalle segrete della nave in cui era stato rinchiuso) duella con Jones per ottenere il cuore dello stesso. Jack riesce a prendere il cuore ma Jones trafigge Will con una spada, allora Jack fa in modo che Will pugnali il cuore. Davy Jones muore e precipita nel maelstrom, mentre Elizabeth e Jack si mettono in salvo lasciando Will e la ciurma dell’Olandese al loro destino. Poco dopo, dalle acque del mare, riemerge l’Olandese, ora capitanato da Will. Insieme, l’Olandese e la Perla distruggono l’Endeavour, nave dei britannici, uccidendo finalmente Lord Beckett. A quel punto, le navi della Compagnia si ritirano. Ora che Will è legato al compito di trasportare le anime dei defunti all’altro mondo per dieci anni, lui ed Elizabeth consumano il loro matrimonio prima che il ragazzo parta. Durante una sosta a Tortuga, Barbossa fugge con la Perla, lasciando Jack e Joshamee Gibbs a terra. Jack però è fortunatamente riuscito a prevedere il tradimento del perfido capitano e a tenere per sé le carte nautiche, provocando la furia del rivale e partendo alla ricerca della Fonte della Giovinezza. Regia di Gore Verbinski Con: Johnny DeppOrlando BloomKeira Knightley e Geoffrey Rush Fonte: WIKIPEDIA
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *