sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Italia Sì” del 2 maggio alle 16.40 su RAI 1: l’emergenza coronavirus e il tema del lavoro

Anticipazioni per “Italia Sì” del 2 maggio alle 16.40 su RAI 1: l’emergenza coronavirus e il tema del lavoro

italia sì 30 maggio

Anticipazioni per “Italia Sì” del 2 maggio alle 16.40 su RAI 1: l’emergenza coronavirus e il tema del lavoro

(none)

Sabato 2 maggio, alle 16.40, andrà in onda su Rai1 il programma ItaliaSì. In questa puntata si ricorderà il 1 Maggio con alcuni lavoratori che non si sono mai fermati in questo difficile periodo. Ci saranno, poi, testimonianze e filmati che porteranno a parlare della Fase 2 dell’emergenza coronavirus. Sul podio salirà Danilo, che mostrerà come potrebbe trasformarsi il lavoro del parrucchiere. Poi Francesca, che con la sua storia vuole ringraziare l’Aeronautica. Sul podio anche Guido Soracco, Magnifico Rettore del Politecnico di Torino, che parlerà del TNT, il tessuto base per la realizzazione delle mascherine, non presente in Italia, e spiegherà come è possibile sostituirlo con delle fibre sintetiche facilmente reperibili in Italia e in Europa. La psicologa Maria Rita Parsi spiegherà la sindrome da ventre materno, mentre Gigi Marzullo consiglierà i film da non perdere e Fiorella Mannoia presenterà…. Fiorella Mannoia! Non mancheranno gli aggiornamenti con la Protezione Civile.
Italiasì è condotto da Marco Liorni; al suo fianco Manuel Bortuzzo, Mauro Coruzzi, Rita Dalla Chiesa, Elena Santarelli. Da casa sarà possibile partecipare mandando un messaggio whatsapp al numero 3336196865 oppure intervenendo su Instagram.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *