giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 18 maggio: il ricordo di San Giovanni Paolo II

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 18 maggio: il ricordo di San Giovanni Paolo II

ricordo di san giovanni paolo II

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 18 maggio alle 13.30 su Rai 3 ed alle 20.30 su Rai Storia: il ricordo di San Giovanni Paolo II

(none)

Il 16 ottobre 1978, per la prima volta in 455 anni, è chiamato a guidare la Chiesa di Roma un pontefice straniero: l’arcivescovo di Cracovia, Karol Wojtyla, che prenderà il nome di Giovanni Paolo II. Nato il 18 maggio 1920, cento anni fa, Wojtyla sarà uno dei pontefici più longevi e carismatici della storia. A “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda lunedì 18 maggio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli ne parla con il professor Alberto Melloni. In un quadro internazionale fortemente condizionato dallo scontro ideologico tra l’Occidente liberale e il blocco comunista, l’elezione al soglio di un papa che viene da oltrecortina, cresciuto nella cattolicissima Polonia, rappresenta l’avvio di una fase storica cruciale, che culminerà con il crollo del muro di Berlino nel 1989. Papa Wojtyla è uno dei protagonisti dei mutamenti epocali che segnano il passaggio al III millennio, con un intenso e dinamico pontificato segnato drammaticamente dall’attentato del 13 maggio 1981, a cui scampa miracolosamente. E’ stato proclamato santo il 27 aprile 2014.