lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” del 16 giugno alle 13.15 su Rai 3: l’Italia dell’austerity

Anticipazioni per “Passato e Presente” del 16 giugno alle 13.15 su Rai 3: l’Italia dell’austerity

passato e presente austerity

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 16 giugno alle 13.15 su Rai 3: l’Italia dell’austerity

(none)

Il 6 ottobre 1973, giorno della festività ebraica dello Yom Kippur, le truppe egiziane e siriane attaccano a sorpresa Israele nel Sinai e nel Golan, avanzando pericolosamente verso l’interno del paese. Due settimane dopo, però, Israele riesce a capovolgere la situazione e a respingere l’attacco, grazie anche ai massicci aiuti americani. Battuti sul piano militare, i paesi arabi decidono di vendicarsi contro gli Stati Uniti e l’Europa, alleati di Israele, imponendo un embargo petrolifero senza precedenti. In poche settimane il prezzo del petrolio aumenta di 4 volte, costringendo i governi occidentali ad adottare misure di contenimento del consumo energetico. In Italia si chiamerà “austerity”: un periodo raccontato dal professor Agostino Giovagnoli e da Paolo Mieli a “Passato e Presente”, in onda martedì 16 giugno alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Il 22 novembre 1973, il governo Rumor vara il decreto “Austerity”, che comprende una serie di provvedimenti per risparmiare dell’energia, come il blocco alla circolazione delle auto di domenica, l’abbassamento della temperatura degli impianti di riscaldamento, la chiusura anticipata di negozi e uffici. La situazione si protrarrà per oltre 6 mesi e avrà conseguenze profonde sull’economia e sulla società italiana.