sabato, Luglio 4, 2020
Home > Marche > Macerata, la Cgil piange la scomparsa di Michela Ramadori

Macerata, la Cgil piange la scomparsa di Michela Ramadori

michela ramadori

MACERATA – Grave lutto per la Cgil, che ieri ha ricevuto la tragica notizia della morte di Michela Ramadori. La donna aveva 47 anni e da tempo combatteva contro un male che purtroppo non le ha lasciato scampo.A causa della malattia, Michela era ricoverata presso l’Ospedale Civile di Macerata, ma da qualche giorno era stata trasferita nella struttura di Montecassiano. 

Viveva con la sua famiglia a Piediripa ed era impiegata al Caaf della Cigl di Macerata. Il sindacato ricorda Michela per la sua grande professionalità, unita al garbo e alla gentilezza che erano il suo punto di forza. Amata dai colleghi, nel corso del tempo è riuscita a conquistare gli iscritti e i cittadini di Macerata che si rivolgevano agli uffici della Cigl.
Il funerale di Michela si svolgerà domani alle 10.30 presso la Chiesa di San Vincenzo Maria Strambi di Piediripa.

Elisa Cinquepalmi 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com