martedì, Agosto 11, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” del 6 luglio alle 13.15 su Rai 3: il racconto di Raffaello

Anticipazioni per “Passato e Presente” del 6 luglio alle 13.15 su Rai 3: il racconto di Raffaello

raffaello

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 6 luglio alle 13.15 su Rai 3: il racconto di Raffaello 

(none)

Su Rai3 l’arte e le idee di un grande del Rinascimento

Uno dei più grandi maestri del Rinascimento, Raffaello Sanzio, poco più che ventenne approda nella maestosa Roma di Giulio II, partendo dalla vivace Urbino dei Montefeltro, dove è cresciuto nella bottega del padre.  E’ già un pittore affermato e il “Papa guerriero”, che sta cambiando il volto della città, gli commissiona gli affreschi delle stanze Vaticane. Un grande dell’arte raccontato da Paolo Mieli e dal professor Lucio Villari a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda lunedì 6 luglio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia.
L’affresco delle stanze Vaticane è solo il primo di una lunga serie di prestigiosi incarichi, che continuano sotto il pontificato di Leone X e marcano la brillante carriera di Raffaello. Quando muore, a soli 37 anni, esattamente 500 anni fa, è il più importante artista e architetto del suo tempo: dirige la Fabbrica di San Pietro ed è anche il primo soprintendente ante litteram alle antichità.  

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com