martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, Vigili del fuoco costretti a catturare i calabroni senza tute protettive

Chieti, Vigili del fuoco costretti a catturare i calabroni senza tute protettive

san benedetto del tronto

CHIETI, VIGILI DEL FUOCO COSTRETTI A CATTURARE I CALABRONI SENZA TUTE PROTETTIVE. SCATTATA LA DENUNCIA DELLA UILPA 


CHIETI – “I Vigili del Fuoco di Chieti rischiano ingiustamente e immotivatamente la salute per inerzia della pubblica amministrazione”. 
Inizia con queste parole la denuncia sporta dal sindacato UILPA, in base alle preoccupanti dichiarazioni dei lavoratori, costretti a catturare i calabroni ed altri insetti senza tute protettive. 

“Una carenza per la quale si sta valutando di far scattare lo stato di agitazione.” – afferma Donato D’Arcangelo, segretario generale della UILPA che continua – “Le pochissime tute in dotazione vengono indossate spesso pericolosamente in modo promiscuo. A volte, infatti, si verifica che dopo un intervento per la cattura di calabroni ne arriva un altro a brevissimo tempo e, purtroppo, per carenza del Dpi diventa necessario e obbligatorio utilizzare la tua già indossata da altro collega, senza riuscire nemmeno a igienizzarla. 

Per questo motivo, il sindacato ha richiesto di acquistare un numero sufficiente di tute per tutte le cinque sedi di servizio di Chieti e provincia. Una domanda che dovrà avere una risposta concreta entro 15 giorni, altrimenti scatterà lo stato d’agitazione dei Vigili del Fuoco “.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net