martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Ora o mai più” del 12 luglio alle 15.30 su RAI 1: le sfide canore nel programma di Amadeus

Anticipazioni per “Ora o mai più” del 12 luglio alle 15.30 su RAI 1: le sfide canore nel programma di Amadeus

ora o mai più 26 luglio

Anticipazioni per “Ora o mai più” del 12 luglio alle 15.30 su RAI 1: le sfide canore nel programma condotto da Amadeus

(none)

Da domenica 12 luglio sarà riproposto “Ora o mai più”, il programma condotto da Amadeus che ha offerto una grande occasione a otto cantanti trascurati dal successo, portandoli di nuovo alla ribalta su Rai1. L’appuntamento è alle 15.30, tutte le domeniche per quattro puntate. Otto cantanti che sono stati protagonisti di una stagione di successo e poi, per i più diversi motivi, sono entrati in una zona d’ombra da dove hanno faticato a riemergere, con “Ora o mai più” hanno avuto la possibilità di tornare al grande pubblico, di cantare i loro successi e far parte di una gara che premia il vincitore ma gratifica, con un ritorno di popolarità, tutti i partecipanti.
Il programma prevede, infatti, una vera e propria gara tra gli otto protagonisti, assistiti e al contempo giudicati da altrettante icone della musica leggera italiana. Gli otto “Maestri” sono stati chiamati non solo a supportare i cantanti in gara, a dare loro indicazioni e suggerimenti e ad affiancarli nell’interpretazione di inediti duetti dei loro successi, ma anche a valutare le loro performance esprimendo il proprio giudizio. Alla valutazione dei Maestri si aggiunge anche la valutazione di 100 appassionati di musica presenti tra il pubblico. Gli otto cantanti in gara nel primo appuntamento sono: Marco Armani, Alessandro Canino, Massimo Di Cataldo, I Jalisse, Lisa, Donatella Milani, Valeria Rossi, Stefano Sani. I “Maestri” sono invece: Marcella Bella, Loredana Bertè, Orietta Berti, Red Canzian, Fausto Leali, Marco Masini, Patty Pravo, Michele Zarrillo. La sfida a suon di canzoni, interpretazioni e duetti, tutti rigorosamente dal vivo, sono supportati dalla grande orchestra diretta dal Maestro Leonardo De Amicis.