lunedì, Settembre 21, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film drammatico stasera in TV: “Dear Frankie” giovedì 6 agosto 2020

Il film drammatico stasera in TV: “Dear Frankie” giovedì 6 agosto 2020

film dear frankie

Il film drammatico stasera in TV: “Dear Frankie” giovedì 6 agosto 2020 alle 21.10 su TV 2000 (Canale 28)

Dear Frankiе.png

Dear Frankie è un film del 2004 diretto da Shona Auerbach ed interpretato da Emily Mortimer, Gerard Butler e Sharon Small.

È stato presentato in anteprima al Tribeca Film Festival del 2004 quindi ha fatto parte della sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes.

Una giovane mamma per nascondere la triste verità sul padre, coltiva col figlio una pericolosa menzogna per proteggerlo e finisce inaspettatamente per creare una speranza per entrambi.

Frankie è un bambino sordo di nove anni che vive con la mamma e la nonna nell’area metropolitana di Glasgow, in Scozia. Ha di nuovo cambiato casa e dunque deve frequentare una nuova scuola con nuovi amici. Con il padre ha un rapporto esclusivamente epistolare. In realtà chi risponde alle sue lettere è la stessa madre Lizzie che, pur non nascondendo al figlio di aver rotto completamente con suo padre, cerca, per il bene del bambino, di mantenere artificiosamente un rapporto tra questi e una figura paterna, altrimenti fatalmente assente.

Un giorno Frankie viene a sapere che la nave sulla quale viaggerebbe il padre, nel suo lungo peregrinare per tutto il mondo, sta per attraccare proprio al porto di Glasgow. Lizzie capisce che il figlio ora si attende un incontro, dunque piuttosto che deluderlo rivelando la menzogna decide di ingaggiare un uomo affinché si spacci per Davey, il marinaio giramondo, padre di Frankie. Per trovare la persona adatta, Lizzie è aiutata da Marie, una ragazza estroversa che l’ha subito aiutata e con la quale lavora insieme in un negozio di “fish and chips”.

Lizzie incontra l’uomo che, a condizione che non gli si chieda nulla di sé, accetta, senza discutere sul compenso. Il finto Davey si presenta a Frankie con un bel libro sulla fauna marina che sorprende la stessa Lizzie e conquista il ragazzino che dopo alcuni giorni dall’attracco della nave, cominciava ad avere dei dubbi sull’affetto del padre. I due escono insieme e passano molto più tempo di quanto non si fosse preventivato. E come se non bastasse, l’uomo, che ha ancora un giorno libero prima di ripartire per mare, si propone di uscire con il bambino anche il giorno seguente. Lizzie sarebbe contraria ma non se la sente di negare a Frankie questa gioia. E se il primo giorno la mamma li aveva pedinati, il secondo accetta di unirsi e finisce per trascorrere una piacevolissima giornata con l’uomo che doveva solo prestarsi a reggere una menzogna e che invece, nel darle l’addio le dà un tenerissimo bacio e le restituisce i soldi accettati per svolgere la sua parte.

Intanto il vero Davey è in fin di vita in ospedale. La sorella supplica Lizzie perché almeno prima di morire possa rivedere suo figlio. L’uomo è un violento, e la sordità di Frankie è da attribuirsi a lui. Per questo lei, con l’aiuto della mamma, è scappata portando con sé il bambino e fuggendo ogni volta che venivano individuati. Ora però Davey è inoffensivo e chiede solo di rivedere un’ultima volta suo figlio. Lizzie gli nega questa soddisfazione ma dicendo al figlio che il padre è gravemente malato, fa sì che questi scriva un bel messaggio con un disegno, al quale poi aggiunge una foto, che vengono recapitati al moribondo.

La morte di Davey Morrison finisce sui giornali e così Frankie apprende di essere ufficialmente orfano.

Lizzie poi scopre che l’uomo che ha conquistato suo figlio e… non solo lui, è il fratello di Marie. Quindi si accorge che Frankie non ha interrotto la corrispondenza con il “padre”. Commossa apre così la nuova lettera scoprendo che Frankie ha sempre saputo che quel marinaio non era il suo vero padre, ma che spera tanto che non interromperà la sua corrispondenza e, magari, un giorno possa tornare.

Così madre e figlio, insieme, si ritrovano sulla punta di un molo, a guardare il mare.

Regia di Shona Auerbach

Con: Emily Mortimer, Gerard Butler e Sharon Small

Fonte:WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com