domenica, Settembre 27, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film poliziesco stamattina in TV: “L’ultima missione” sabato 29 agosto 2020

Il film poliziesco stamattina in TV: “L’ultima missione” sabato 29 agosto 2020

film l'ultima missione

Il film poliziesco stamattina in TV: “L’ultima missione” sabato 29 agosto 2020 alle 9:50 su IRIS (Canale 22)

L'ultima missione.png

L’ultima missione (MR 73) è un film del 2008 diretto da Olivier Marchal. Il film, sceneggiato dallo stesso regista, ex poliziotto, è basato su una storia vera e segna la seconda collaborazione tra Olivier Marchal e Daniel Auteuil, qui affiancato da Olivia Bonamy, dopo la fortunata esperienza nell’altro noir 36 Quai des Orfèvres (2004).

Il titolo originale MR 73 si riferisce al revolver Manurhin MR 73 in dotazione alla Polizia nazionale francese negli anni settanta.

Louis Schneider è un poliziotto di Marsiglia divenuto alcolizzato in seguito al trauma per un incidente stradale a causa del quale la figlia è morta e la moglie giace tetraplegica in un letto d’ospedale. Un tempo abile investigatore, sta seguendo il caso di uno spietato serial killer, ma una sera, completamente ubriaco, arma in pugno dirotta un autobus per farsi portare a casa.

Visto il suo ottimo stato di servizio e consapevoli del dramma che sta vivendo, i suoi superiori non lo denunciano ma gli tolgono il caso e l’arma d’ordinanza e lo spostano ad un servizio d’ufficio notturno. Schneider non si rassegna, in una sorta di ossessione, tra la lucidità dell’investigatore e l’offuscamento dell’alcol, continua ad indagare. I rapporti con i colleghi corrotti si fanno complessi e la sua ostinazione aggrava ulteriormente la situazione.

Con arguzia risolve il caso del serial killer ma, essendo impossibilitato ad agire in prima persona, il collega che lui stesso ha convinto a concludere l’arresto rimane ucciso nell’operazione. I vertici della polizia insabbiano poi l’inchiesta per non compromettere la carriera del padre dell’omicida, futuro direttore aggiunto dei Servizi informativi francesi. Con la complicità della sua superiore ed ex amante Marie, cerca di formare delle nuove prove per dimostrare il vero colpevole, ma è scoperto dal collega corrotto Kowalski, attuale compagno di lei e suo acerrimo nemico. Schneider dà in escandescenze e viene così rinchiuso a scontare la sua pena in un istituto psichiatrico.

Quando ne esce, l’unica persona che si è ricordata di lui è Justine, una ragazza che da venticinque anni è traumatizzata per aver perso in un doppio efferato omicidio i genitori per mano di un terribile assassino che ora, a sessantanove anni, è stato rimesso in libertà. Schneider, avvicinato tempo prima dalla ragazza ora sola ed incinta, era tra i poliziotti che parteciparono all’arresto di quell’uomo e si incarica di portare a termine un’ultima missione. Dopo aver ucciso il collega corrotto Kowalski, si procura il revolver del suo collega rimasto ucciso nel precedente caso e, avuto dalla ex amante Marie l’indirizzo del vecchio serial killer, solo all’apparenza convertitosi alla fede, lo raggiunge e lo giustizia con un colpo di pistola alla testa. Si reca poi dalla moglie, nel frattempo aggravatasi ed incosciente, e la uccide per poi suicidarsi abbandonandosi sopra di lei.

Justine, assistita dalla sorella con la quale si è riconciliata, dà al mondo un bambino e lo chiama Louis.

Regia di  Olivier Marchal

Con: Daniel Auteuil e Olivia Bonamy

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *