mercoledì, Settembre 30, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller stasera in TV: “I fratelli Grimm e l’incantevole strega” mercoledì 16 settembre 2020

Il film thriller stasera in TV: “I fratelli Grimm e l’incantevole strega” mercoledì 16 settembre 2020

film I fratelli Grimm

Il film thriller stasera in TV: “I fratelli Grimm e l’incantevole strega” mercoledì 16 settembre 2020 alle 21.30 su Spike (Canale 49)

I fratelli Grimm e l'incantevole strega.png

I fratelli Grimm e l’incantevole strega (The Brothers Grimm) è un film del 2005 diretto da Terry Gilliam con Matt Damon,Heath Ledger e Lena Headey. È un film fantasticoavventuroso liberamente ispirato alle fiabe dei fratelli Grimm, che ne sono anche i personaggi protagonisti.

Nella Germania ottocentesca da poco occupata da Napoleone, i fratelli Jacob e Wilhelm Grimm si godono la vita fingendosi esorcisti, sfruttando la superstizione degli ingenui contadini dei villaggi grazie a dei trucchi da loro stessi inventati. Tra i due, però, spesso nascono dissapori: Wilhelm è razionale e ama spassarsela, Jacob è introverso, sognatore e gli piace fantasticare scrivendo fiabe. I due sono però scoperti dalle autorità francesi, che tuttavia riconoscono la loro abilità e li costringono a risolvere il mistero di Marbaden, piccolo villaggio nei pressi di una foresta, dove sono scomparse dieci bambine. Come i francesi, i due sono convinti che dietro la vicenda si nasconda un gruppo di abili impostori.

Aiutati da Angelika, esperta cacciatrice, e controllati dal funzionario napoleonico Mercurio Cavaldi di Parma, dal Sergente Letorc e dal soldato Dax, al servizio dello spietato generale Vavarin Delatombe, i fratelli scoprono che nella selva c’è una torre, dove secoli prima abitava una regina. Secondo una leggenda, il padre della donna era un re crudele che per imporre il suo potere e il Cristianesimo, dichiarò guerra alle oscure forze della natura di cui gli indigeni conoscevano i segreti. La regina si era murata nella torre per sopravvivere ad una pestilenza scatenata dal ribellarsi della natura (la peste bubbonica) e soprattutto per mantenersi bellissima, ma, non sapendo che il morbo contagiava per via aerea, si ammalò comunque, si imbruttì e invecchiò, morendo. Si rendono conto infatti che la regina, si serve di dodici bambine il cui sangue servirà a farla tornare giovane e bella; per attirarle, innesca maledizioni contagiose per il bosco come ragni velenosi e alberi vivi.

Raggiunta la cima della torre priva di porte, Jacob nota dodici tombe disposte come le ore dell’orologio in cui vengono seppellite le vittime; una di queste, Sasha, viene seppellita da un misterioso cacciatore e la bambina viene salvata da Will mentre Jacob, entrato nella torre, scopre la regina su un letto e lo specchio in cui viene proiettata la sua giovinezza e, perciò, la sua bellezza. Salvata la bambina, Will e Jake tornano al villaggio dopo che Will si è impossessata della scure del cacciatore grazie alla quale è possibile allontanare le maledizioni. Al villaggio, i due fratelli vengono catturati da Delatombe, che ha già ucciso i suoi compagni e che ora li vuole bruciare vivi con la foresta accusandoli di essere degli imbroglioni. Grazie all’intervento di Angelika, i fratelli si mettono in salvo ma in quel momento arriva il cacciatore/lupo mannaro che si scopre essere il padre defunto di Angelika, morto l’inverno prima per essere stato sbranato dai lupi e ora risorto grazie all’incantesimo della regina in cui è ridotto in schiavitù grazie ad un picco incantato nel petto. Proprio per questo, l’uomo non riconosce la figlia e tenta di ucciderla con l’intento di farla diventare la dodicesima vittima; nonostante l’intervento dei due fratelli, Angelika cade in un laghetto e muore. I fratelli raggiungono la torre, mentre la regina respira un vento di ghiaccio che spegne il fuoco nella foresta. Delatombe nota che i Grimm sono fuggiti e li raggiunge con Cavaldi; al rifiuto di Cavaldi di ucciderli, Delatombe gli spara ma Cavaldi sopravvive grazie ad una camicia piena di tesori dei Grimm mentre Delatombe viene ucciso da Will dopo un lungo duello in cui muore anche il soldato del generale ucciso con la scure da Jacob.

Will e Jacob entrano nella torre mentre il padre di Angelika gli fa bere il sangue di Angelika come ultimo sangue che completa l’incantesimo e così la strega torna giovane e bella; Will cade sotto l’incantesimo della regina quando la regina prende il picco incantato dal padre di Angelika e lo spinge nel petto di Will. Mentre Will, stregato, cerca di completare l’incantesimo, Jake distrugge parte dello specchio con la scure e così la regina inizia a frantumarsi in tanti piccoli pezzi mentre il padre di Angelika, rendendosi conto che la regina ha ucciso le sue figlie, prende il resto dello specchio e si butta con esso dalla torre con Will che tenta di fermarlo. Con ciò, lo specchio si distrugge completamente e con esso la regina mentre Will e il padre di Angelika muoiono. Cavaldi, dopo aver visto il corpo di Will, dice una maledizione che provoca il crollo della torre mentre Jacob viene soccorso da Cavaldi che lo invita a spezzare l’incantesimo con il bacio d’amore o altrimenti sarà un bacio di morte. Perciò, Jake risveglia Angelika, facendo così risorgere le altre bambine e anche Will. Dopodiché le bambine tornano a Marbaden con i Grimm, Cavaldi e Angelika che festeggiano il loro trionfo con una festa; mentre festeggiano, i fratelli decidono di intraprendere una nuova professione mentre uno dei corvi della regina vola con l’ultimo frammento dello specchio con l’occhio vigile della regina, segno che la sua anima è ancora viva.

Regia di Terry Gilliam

Con: Matt Damon, Heath Ledger e Lena Headey

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *