martedì, Novembre 30, 2021
Home > Sport in Pillole > Cus Ancona ginnastica artistica: quando i sogni si avverano

Cus Ancona ginnastica artistica: quando i sogni si avverano

Cus Ancona ginnastica artistica

Cus Ancona ginnastica artistica: quando i sogni si avverano

Novità e che novità in casa del Cus Ancona Ginnastica artistica, che ha lasciato la palestra di via Persiani per trasferirsi in un locale di 1000 mq che si trova alle Palombare.

Un salto di qualità non indifferente come sottolinea Nadia Baldoni responsabile della sezione ginnastica del Cus Ancona: “Per prima cosa vorrei ringraziare tutti i genitori ma anche lo staff tecnico che nello scorso settimana ci hanno aiutato ad effettuare il trasloco di tutte le attrezzature arredamento compreso dalla palestra Persiani fino alla nuova sede delle Palombare.

Per noi si tratta di un sogno che si avvera basti pensare che qui alle Palombare abbiamo quasi 1000 mq a disposizione per svolgere la nostra attività”.

Nuovo centro quello delle Palombare che a breve vedrà arrivare nuove attrezzature da mettere a disposizione dello staff tecnico: “ Dopo gli investimenti degli anni passati abbiamo deciso di acquistare nuove attrezzature per la ginnastica artistica per un importo di circa 40.000 euro. Alle Palombare si terranno corsi di ginnastica artistica ma anche ginnastica per adulti sia alla mattina che alla sera cosi come sono in programma altre iniziative.

Ci farebbe piacere che il nostro centro diventasse un punto di riferimento per il quartiere delle Palombare. Per quello che riguardala ginnastica ritmica i corsi si terranno alle Domenico Savio”. Quanto è difficile applicare e sopratutto far rispettare i protocolli della federazione in materia di contrasto al Covid 19?: “Per la salute dei nostri atleti non possiamo permetterci distrazioni di alcun genere. I genitori non possono entrare all’interno della struttura, bisogna togliersi le scarpe per accedere in palestra, i vestiti vanno rimessi nelle borse cosi come è importante far lavare le mani prima dell’inizio di ogni allenamento.

Noi da parte nostra siamo tenuti ad indossare la mascherina cosa che non devono fare le bambine ma sopratutto sanificare tutto quello che viene usato in palestra. Ogni bambina deve avere uno spazio di 9 mq ma qui alle Palombare lo spazio di certo non manca per svolgere l’attività”. Per informazioni sui corsi ed eventuali periodi di prova 334/3323131

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net