mercoledì, Settembre 29, 2021
Home > Marche > Osimo, tamponamento a catena in via D’Ancona: uno dei feriti rifiuta di andare a Torrette per paura del Coronavirus

Osimo, tamponamento a catena in via D’Ancona: uno dei feriti rifiuta di andare a Torrette per paura del Coronavirus

dramma a

OSIMO – Erano circa le 10:45 quando, in via D’Ancona, un’auto, una Fiat Tipo, condotta da un uomo di 39 anni di Potenza Picena, stava per entrare nella concessionaria, con dietro una vettura, una Fiat, con a bordo due fratelli di Montefano, quando ad un tratto sarebbe stata tamponata un’altra auto, una Opel Astra, con al volante un ragazzo di 25 anni originario del Molise e residente ad Osimo, generando in questo modo un incidente a catena.

Segnalato l’incidente, sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia Locale e i sanitari della Croce Rossa di Osimo e della Croce Gialla di Camerano, che hanno trasportato i due fratelli presso l’ospedale della città, mentre il conducente della Fiat Tipo avrebbe rifiutato di essere trasferito e ricoverato al Torrette di Ancona, per paura di essere contagiato dal Coronavirus.

Stando alle prime informazioni, il 39enne avrebbe preferito recarsi personalmente, con i propri mezzi, presso l’ospedale di Osimo.

Nel frattempo, la Polizia Locale è rimasta sul luogo del sinistro per raccogliere i rilievi, in modo da ricostruire le dinamiche del tamponamento.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net