domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Lazio > Covid-19: all’Israelitico sportello psicologico gratuito

Covid-19: all’Israelitico sportello psicologico gratuito

israelitico

Roma – Al via il progetto “Supporto Psicologico” coordinato dal servizio di Psicologia dell’Ospedale Israelitico, volto alla gestione dello stress generato dalle difficili condizioni di pressione emotiva e psicologica imposte dal Coronavirus. Il progetto, diretto dalla Dott.ssa Diana Coen, offre un sostegno psicologico interamente dedicato ai pazienti affetti da Covid-19 e alle loro famiglie, agli utenti in quarantena positivi al tampone e/o in isolamento. 

L’ équipe di psicologhe e psicologi è a disposizione con uno spazio anonimo e riservato, di ascolto e di supporto psicologico, al fine di gestire al meglio le paure e le ansie originate dal coronavirus, sostenendo le condizioni di solitudine, di sconforto e preoccupazione dovute all’emergenza Covid-19.

“L’era del Covid ha sovvertito le regole delle relazioni sociali e terapeutiche – commenta la Dott.ssa Diana Coen, Responsabile del Servizio di Psicologia dell’Ospedale Israelitico – Mai come oggi ci troviamo ad affrontare timori e sensazioni che, soprattutto per i pazienti ricoverati in ospedale e per il personale che ruota loro intorno, sono legati, al di là degli aspetti clinici, alla paura e all’isolamento. L’ansia e il disorientamento non possono fermare la nostra progettualità futura. Dare il nostro supporto per accompagnare pazienti e familiari nel percorso psicologico per individuare nuove strategie di reazione allo stress è il nostro impegno attuale.” 

Sempre nel massimo rispetto della privacy, sarà possibile prenotare gratuitamente un appuntamento con uno dei nostri psicologi contattandoci ai numeri 0665589333 o 0665589411, da lunedì a venerdì.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net