martedì, Novembre 30, 2021
Home > Abruzzo > Martinsicuro, blitz a casa di un tunisino: trovata la refurtiva risultata rubata a metà novembre

Martinsicuro, blitz a casa di un tunisino: trovata la refurtiva risultata rubata a metà novembre

duro colpo al traffico di droga

Martinsicuro, blitz a casa di un tunisino: trovata la refurtiva risultata rubata a metà novembre

MARTINSICURO – Dopo varie ricerche, i Carabinieri sono riusciti ad arrestare un tunisino di 45 anni, trovato in possesso di droga e di una refurtiva appartenente a uno chalet del luogo, risultata rubata a metà novembre scorso da ignoti.

A seguito delle indagini, i militari dell’arma hanno effettuato un blitz all’interno dell’abitazione del tunisino, dove sarebbe emersa una refurtiva dal valore complessivo di circa 2.500€, composta datre TV, di cui un 65 pollici, un mixer-stereo hi-fi, una bicicletta ed altri piccoli elettrodomestici professionali, che è stata riconsegnata al suo legittimo proprietario.

Terminato il blitz, i Carabinieri hanno arrestato il 45enne tunisino, che in questo momento si trova ai domiciliari nel centro trentino.

Nel frattempo, proseguono le indagini dei militari dell’arma, che stanno esaminando in modo dettagliato l’abitazione dell’uomo per verificare la presenza di ulteriori materiali rubati sulla costa.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net