venerdì, Gennaio 21, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Un Giorno in Pretura” del 5 dicembre alle 00.25 su Rai 3: la fine di Federico Aldovrandi

Anticipazioni per “Un Giorno in Pretura” del 5 dicembre alle 00.25 su Rai 3: la fine di Federico Aldovrandi

un giorno in pretura

Anticipazioni per “Un Giorno in Pretura” con Roberta Petrelluzzi del 5 dicembre alle 00.25 su Rai 3: la fine di Federico Aldovrandi

(none)

La fine senza senso di Federico Aldovrandi a “Un giorno in pretura” su Rai3: una intricata vicenda processuale

A quindici anni dalla morte di Federico Aldrovandi, “Un giorno in Pretura”, in onda sabato 5 dicembre alle 24.15 su Rai3, ripercorre la storica vicenda processuale che, presso la Corte d’Assise di Ferrara, ha cercato di fare luce su questa tragica vicenda. Gli imputati sono quattro agenti di polizia e l’accusa per tutti è di omicidio colposo.
È l’alba a via Ippodromo, Ferrara. Un giovane giace in terra, un ragazzo di cui non si conosce l’identità poiché privo di documenti. Federico verrà infatti riconosciuto da un agente della Digos di Ferrara, un amico di famiglia che lo conosceva bene e che l’aveva visto crescere. Toccherà a lui comunicare ai genitori la notizia di quella che è rimasta una fine senza senso. Federico è morto per droga, si dice, prima che i risultati dell’autopsia e delle analisi tossicologiche siano disponibili. Si improvvisa, di fronte a una tragedia che non si sa gestire, oppure si cercano di nascondere i veri responsabili?