martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Marche > Covid-19, la Regione Marche lancia il “Buono Mobilità Studenti”

Covid-19, la Regione Marche lancia il “Buono Mobilità Studenti”

covid

Covid-19, la Regione Marche lancia il “Buono Mobilità Studenti” per rimborsare gli abbonamenti non utilizzati a seguito della didattica a distanza

La Regione Marche rimborserà gli abbonamenti scolastici non utilizzati dagli studenti delle scuole superiori in didattica a distanza. Verrà rilasciato un “Buono Mobilità Studenti”, valido sulle tratte regionali ferroviarie e su gomma, non nominativo, cedibile a persona diversa, in modo da consentirne una libertà d’uso, se il titolare originario non avesse più necessità d’impiego, magari perché frequentante l’ultimo anno scolastico.

Lo ha stabilito la Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti Guido Castelli. “È una forma di ristoro economico, dovuta alle famiglie marchigiane danneggiate dall’emergenza Covid, che hanno acquistato un servizio non utilizzato a seguito dell’introduzione obbligatoria della didattica digitale integrata dall’inizio del mese di novembre”.

Due milioni di euro le risorse del bilancio della Regione Marche destinate all’operazione di rimborso.

Leggi la news e le dichiarazioni dell’assessore sul sito della Regione Marche: https://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/70425

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net