lunedì, Marzo 8, 2021
Home > Anticipazioni TV > La tragedia di Rigopiano a ‘Ossi di Seppia’

La tragedia di Rigopiano a ‘Ossi di Seppia’

La tragedia di Rigopiano

La tragedia di Rigopiano a ‘Ossi di Seppia‘. In esclusiva su RaiPlay dal 19 gennaio alle ore 12

Una violenta valanga che spazza via tutto e l’impensabile diventa un inferno bianco. Da martedì 19 gennaio su RaiPlay la seconda puntata di “Ossi di Seppia. Il rumore della memoria”, la prima serie Tv “non fiction” che questa volta ripercorre la tragedia dell’Hotel Rigopiano: l’albergo ed i suoi ospiti vengono travolti dalla neve rimanendo intrappolati all’interno della struttura.

Uno scenario apocalittico raccontato da Giampiero Parete, un cliente dell’Hotel in vacanza con la famiglia che per caso riesce a salvarsi. E’ il primo a dare l’allarme al 118 senza però essere creduto.
“Ossi di Seppia. Il rumore della memoria” racconta eventi che hanno caratterizzato gli ultimi trent’anni della storia italiana attraverso le testimonianze di chi l’ha vissuta. Nelle ventisei puntate un filo intreccia il passato al presente e si fonde nell’impensabile, in quel qualcosa che mai nessuno avrebbe immaginato potesse accadere e che invece finisce per sconvolgere completamente le nostre vite.

Un racconto seriale emozionale e immersivo rivolto alla ‘Generazione Z’ e ai Millennials, un antidoto per frenare la perdita della memoria collettiva. Questo l’obiettivo principale della serie prodotta da 42° Parallelo per la piattaforma Ott del Servizio Pubblico. In ogni episodio la memoria di ieri viene recuperata, attraverso le immagini delle teche Rai e le fotografie d’archivio, e riconnessa all’oggi grazie al racconto di testimoni d’eccezione, protagonisti all’epoca dei fatti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *