giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Abruzzo > Montorio, anziana trovata morta in casa. Salvato per miracolo il marito

Montorio, anziana trovata morta in casa. Salvato per miracolo il marito

montorio

Montorio, anziana trovata morta in casa. Salvato per miracolo il marito. Un’altra anziana trovata priva di vita a Teramo

MONTORIO AL VOMANO – Nel pomeriggio di ieri una squadra di vigili del fuoco del Comando di Teramo è intervenuta a Montorio al Vomano, a seguito di una richiesta di intervento per soccorso a persona. La richiesta ai vigili del fuoco è giunta dai Carabinieri del posto, dopo che un uomo si è rivolto a loro per segnalare che i suoceri, che abitavano da soli in un appartamento al secondo piano di una palazzina in via del Colle nella zona alta del paese, durante la mattina non avevano risposto alle sue chiamate. Un vigile del fuoco è riuscito a spingere la chiave che si trovava sulla toppa interna del portoncino fino a farla cadere a terra, per poi recuperarla con un filo di ferro facendola passare sotto lo stesso portoncino.

Una volta aperto la porta ed entrati all’interno dell’appartamento, i vigili del fuoco hanno trovato i due anziani nel locale bagno. La donna 67enne era deceduta, mentre il marito 77enne era riverso a terra ed è stato soccorso dagli stessi vigili del fuoco e dal personale sanitario della Croce Bianca di Montorio al Vomano, per poi essere trasportato all’Ospedale di Teramo. Ieri sera, intorno alle 18:30, la stessa squadra si è recata in via Barnabei a Teramo per un altro soccorso a persona. La richiesta alla Sala Operativa 115 dei vigili del fuoco è giunta dalla vicina di una donna 73enne che dalla mattina non rispondeva alle chiamate.

I vigili del fuoco hanno aperto la porta dell’abitazione al piano terra e una volta entrati nella camera da letto hanno notato il corpo della donna, privo di vita, disteso sul letto. Il personale sanitario ha tentato di effettuare alcune manovre di rianimazione senza successo e all’arrivo del 118 di Teramo il medico dell’equipaggio non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Sul posto sono intervenute anche due pattuglie della Polizia di Stato di Teramo per gli adempimenti competenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *