giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” del 24 gennaio alle 20.30 su Rai Storia: Mussolini e i Balilla

Anticipazioni per “Passato e Presente” del 24 gennaio alle 20.30 su Rai Storia: Mussolini e i Balilla

balilla

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 24 gennaio alle 20.30 su Rai Storia: Mussolini e i Balilla

(none)

Paolo Mieli e la professoressa Paola Salvatori su Rai Storia

La “giovinezza” è stata una delle idee cardine del pensiero fascista, funzionale al programma mussoliniano della creazione dell’Uomo Nuovo. Il Duce reclama per sé tutti i figli degli italiani, giovani menti da plasmare e da rendere obbedienti alla causa rivoluzionaria delle camicie nere. Per loro, Benito Mussolini istituisce molte organizzazioni: l’Opera Nazionale Balilla, l’Opera Nazionale Maternità Infanzia, i Giovani Universitari Fascisti e la Gioventù Italiana del Littorio. Ne parlano la professoressa Paola Salvatori e Paolo Mieli a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda domenica 24 gennaio alle 20.30 su Rai Storia. L’era del fedelissimo Achille Starace segna il cambio di passo per le organizzazioni giovanili fasciste e per la società civile. L’Italia è militarizzata. Bambini e bambine, adolescenti, ragazzi e ragazze sono letteralmente presi dalla culla e accompagnati per mano fino alla trincea.    

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *