giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, sequestrate mascherine e tute contraffatte importate dalla Cina

Teramo, sequestrate mascherine e tute contraffatte importate dalla Cina

frosinone

Teramo, sequestrate dalla Guardia di Finanza oltre un milione di mascherine e tute contraffatte, importate dalla Cina

TERAMO – Sono state sequestrate, nelle scorse settimane, dai Finanzieri della Tenenza di Roseto degli Abruzzi, durante i servizi di controllo economico del territorio espletati nel peculiare contesto di contenimento dell’emergenza epidemiologica, una considerevole quantità di mascherine e indumenti di protezione, destinati a due aziende della provincia, presenti a Sant’ Egidio della Vibrata e Civitella del Tronto. 


Durante l’ispezione, le fiamme gialle hanno sequestrato 1.267.000 mascherine chirurgiche e 20.000 tute monouso di III categoria, con il marchio “CE” contraffatto e senza le idonee certificazioni, che attestano la sicurezza e l’affidabilità del prodotto. 

Una volta bloccata questa merce importata dalla Cina, i finanzieri hanno denunciato i titolari delle aziende coinvolte, per aver violato l’articolo 474 del codice penale, che proibisce di introdurre nello Stato il commercio di prodotti falsi. 


Infine, tutto il materiale è stato segnalato alla Camera di Commercio, che si occupa di tutelare la salute di operatori e consumatori, specialmente in questo delicato momento, caratterizzato dal Coronavirus. 

Elisa Cinquepalmi 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *