giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Italia Sì” del 30 gennaio alle 16.40 su Rai 1: il podio delle emozioni

Anticipazioni per “Italia Sì” del 30 gennaio alle 16.40 su Rai 1: il podio delle emozioni

italia sì

Anticipazioni per “Italia Sì” con Marco Liorni del 30 gennaio alle 16.40 su Rai 1: il “podio” delle emozioni

(none)

Nuovo appuntamento sabato 30 gennaio alle 16.40 su Rai1 con ItaliaSì!, la trasmissione condotta da Marco Liorni in onda con il suo “podio” nel pomeriggio di Rai 1. Nella ventesima puntata di ItaliaSì: sale sul podio Stefania, influencer caduta nella trappola di un hacker per amore. E ancora, spesso i senzatetto decidono di non andare ai rifugi perché non accettano i loro cani, Salvatore, insieme a Loki e Bianca. Poi, a Cremona, Marco inventa espedienti per non chiudere il suo negozio nonostante il Covid. Si parlerà anche di insegnanti a distanza con due professori molto speciali. Salirà sul podio anche Diego, sceneggiatore di fumetti, reinventatosi rider per necessità, grazie a un post virale ha ottenuto di nuovo qualcosa e, a seguire, la storia di una piccola colonia di gatti che da anni abita il giardino di una Chiesa in un bel comune grossetano, diventata suo malgrado, oggetto di disputa. Fermarsi a soccorrere un ferito può salvare una vita, podio ai genitori: “Due Angeli hanno salvato la vita di nostro figlio”; Terenzio aiuta le persone a gestire lo stress e l’umore: sale sul podio per darci qualche consiglio utile. Sul podio anche Marta, ragazza eccellente nel lavoro come nello studio, invalida al 100%, ma l’INPS le nega l’assegno di accompagnamento. Virginia, poi, racconterà come secondo una storia tramandata da generazioni, le donne della sua famiglia sarebbero prigioniere di un incantesimo.
Si parlera’ di superstizione con un rappresentante del CICAP, di COVID e di vaccini. La sigla “Italia d’Oro” di Pierangelo Bertoli è stata riarrangiata per l’occasione dal figlio Alberto. 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *