mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Scade il 5 febbraio il bando per partecipare al 12° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare

Scade il 5 febbraio il bando per partecipare al 12° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare

scade il 5 febbraio

Scade il 5 febbraio il bando per partecipare al 12° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare

GROTTAMMARE – E’ stata rinviata al 5 febbraio, la scadenza del bando, fissato al 31 gennaio 2021, per partecipare al 12° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare, organizzato dall’Associazione Pelasgo968 di Grottammare, con il patrocinio del comune di Grottammare, Provincia di Ascoli Piceno, del Centro Nazionale di Studi Leopardiani, Omphalos Autismo e Famiglie e Università degli studi di Teramo, Abruzzo Book Festival e associazione I Luoghi della Scrittura.

I vertici della Pelasgo hanno deciso il rinvio, alla luce della grande richiesta degli autori di poter partecipare

Si articola delle sezioni:

Sez. APoesia inedita in lingua italiana a tema libero,

Sez. BPoesia inedita in vernacolo a tema libero.

Sez. C–Racconto/Saggio breve/ Inediti a tema libero.

Sez. D–D1-Libro Edito di Poesia, (Pubblicati dal 1° gennaio 2013 al 31 gennaio 2021)

Sez. D- D2-Libro Edito di Narrativa/Saggio, (Pubblicati dal 1° gennaio 2013 al 31 gennaio 2021)

Sez. SPECIALE: Libro Inedito/Opera prima edita(Libro pubblicato dal 1 gennaio 2019 al 31 gennaio 2021)

Opera teatrale

 Ulteriori Premi speciali sono per la Miglior Opera (Poesia, racconto, libro) a tematica: Sociale (Premio Daniele Donati)

Umoristica (Premio Gioacchino Belli)

Erotica

Fantasy

Presidente della giuria tecnica della seziona narrativa è Filippo La Porta, quella del libro di poesia Giovanni D’Alessandro,  Presidente  giuria giallo/Noir Massimo Lugli e del Romanzo storico Andrea Frediani. Ulteriore sezione, Racconto breve è presieduta da Alessandro Morbidelli. L’Opera Teatrale, introduzione per la nuova edizione del concorso, è presieduta da Italo Conti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

One thought on “Scade il 5 febbraio il bando per partecipare al 12° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare

  1. Mia figlia Desire’e Ballarati, vince tutti i concorsi di poesia o brevi racconti a cui partecipa. Di soli 17 anni
    Sarà un’onore poter partecipare a questi eventi, in merito a questi argomenti, nel bellissimo Abruzzo, dove ci siamo trasferiti da pochi anni.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *