venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 1° marzo alle 21.25 su Rete 4: ospiti Salvini e Guido Bertolaso

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 1° marzo alle 21.25 su Rete 4: ospiti Salvini e Guido Bertolaso

quarta repubblica

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 1° marzo alle 21.25 su Rete 4: ospiti Matteo Salvini e Guido Bertolaso

Quarta Repubblica 2019 | Mediaset Play

Il leader della Lega Matteo Salvini e il consulente di Regione Lombardia per il piano vaccinale Guido Bertolaso saranno ospiti di Nicola Porro a “Quarta Repubblica” – domani, lunedì 1 marzo, in prima serata, su Retequattro – per un commento delle misure anti-Covid19, in vigore dal 6 marzo al 6 aprile contenute nel primo Dpcm del Governo Draghi, e il nuovo piano per i vaccini, con un ampio coinvolgimento della Protezione Civile per raggiungere 19 milioni di iniezioni al mese.  
Oltre alla stretta attualità politica, tanti i temi al centro del dibattito: un’analisi delle cause che rallentano le operazioni per la vaccinazione di massa e le possibili soluzioni; gli sviluppi dell’inchiesta della Procura di Roma sulla maxi-commessa di mascherine dalla Cina; le testimonianza sullo svolgimento dei concorsi per entrare in magistratura, dopo quanto rivelato dal libro-intervista di Alessandro Sallusti con Luca Palamara (“Il Sistema”, Rizzoli); gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda di Bibbiano, dove i bambini al centro dei presunti affidi illeciti denunciati dall’indagine “Angeli e Demoni” sono rientrati in famiglia. 
E ancora, un reportage sui provvedimenti anti-pandemia negli USA, dove in alcuni stati i locali pubblici sono chiusi mentre in altri aperti, e un racconto della somministrazione del vaccino russo Sputnik V nella Repubblica di San Marino. Il “faccia a faccia” di questa settimana sarà tra Nicola Porro e l’armatore Guido Grimaldi. 
Tra gli ospiti della puntata anche: il giurista Carlo Nordio, il Garante dell’Infanzia della Regione Lazio Jacopo Marzetti, Alessandro Sallusti, Piero Sansonetti, Daniele Capezzone, Frank Cimini e suor Anna Monia Alfieri. 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *