lunedì, Aprile 12, 2021
Home > Marche > Coronavirus, guarito il sindaco di Jesi Massimo Bacci

Coronavirus, guarito il sindaco di Jesi Massimo Bacci

coronavirus

Coronavirus, guarito il sindaco di Jesi Massimo Bacci

JESI – È negativo l’esito del tampone a cui si è sottoposto il primo cittadino di Jesi, Massimo Bacci, che tempo fa era risultato positivo al Coronavirus.

A comunicare la notizia è lo stesso sindaco che, attraverso la propria pagina Facebook, ha ringraziato i cittadini per la loro vicinanza, raccomandando la massima prudenza.

“Mi hanno comunicato che il tampone a cui mi sono sottoposto ieri ha dato esito negativo. Sono dunque guarito. Ne approfitto per ringraziare di cuore i tantissimi cittadini che, attraverso i canali social o i messaggi, mi hanno espresso la loro vicinanza e fatto gli auguri di pronta guarigione. Sono stato fortunato, perché comunque sono rimasto sempre asintomatico in questi giorni.

Ma questo non mi esime dal raccomandare tutti alla massima attenzione e prudenza. Siamo tornati in zona rossa – e fortunatamente aggiungo io – perché i numeri dei contagi a Jesi sono spaventosi, specialmente tra i minorenni, e serviva un provvedimento drastico per provare ad arginare la situazione. Questo spiega anche la mia decisione di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, pur consapevole dei disagi creati alle famiglie.Ora invito tutti a rispettare rigorosamente le nuove disposizioni. Polizia locale e forze dell’ordine controlleranno la città affinché nessuno esca di casa se non per i motivi consentiti.

Ma, per quanto sia lodevole il loro impegno, da soli non potranno riuscire a contenere nulla se non vi è, da parte di tutti, la massima responsabilità e senso civico. E’ il momento più duro, nell’attesa dei vaccini che speriamo arrivino presto a tutti. Non commettiamo errori proprio ora!” .

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *