venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Abruzzo > Tragedia a San Pio delle Camere (AQ): morti due operai

Tragedia a San Pio delle Camere (AQ): morti due operai

Tragedia a San Pio delle Camere

Tragedia a San Pio delle Camere (AQ). Morti due operai. Zelinotti (Fillea-CGIL): cordoglio ed ennesimo grido di allarme

Riceviamo e pubblichiamo – La segreteria della Fillea CGIL della Provincia di l’Aquila esprime sincera solidarietà ai familiari dei lavoratori edili deceduti sul lavoro nell’incidente verificatosi ieri presso il cantiere di San Pio Delle Camere.

Sono momenti di straziante dolore nei quali deve prevalere la vicinanza del
mondo del lavoro e delle istituzioni ai famigliari dei lavoratori.
Di lavoro si deve vivere, non morire – chiosa il sindacato – senza mezzi termini e lancia l’ennesimo grido di allarme affinché vengano intensificate le rigorose attività di vigilanza e controllo.

Bisogna garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro – continua Zelinotti – non
possiamo più accettare simili ed amare tragedie. Da tempo, fin troppo,
rivendichiamo la necessità di garantire i giusti standard qualitativi e l’inevitabile prevenzione e formazione disciplinata dagli impianti normativi.

Ancora una volta siamo costretti a sottolineare che la sicurezza sul lavoro deve essere considerata dalle parte datoriali un investimento e non una spesa, deve essere considerata un prerequisito e non una variabile dell’organizzazione del lavoro.

Gli organi competenti stanno facendo le indagini dovute e stabiliranno la
dinamica, le cause e le responsabilità di ciò che è avvenuto e, nel frattempo,
chiediamo rispetto e giustizia per i nostri lavoratori e famiglie coinvolte.
Non esistono fatalità quando avvengono morti sul lavoro – conclude il
sindacalista.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *