lunedì, Aprile 12, 2021
Home > Lazio > Produzione metalmeccanica giù di oltre 13 punti. Confintesa: “Così si rischia il collasso”

Produzione metalmeccanica giù di oltre 13 punti. Confintesa: “Così si rischia il collasso”

Produzione metalmeccanica

Produzione metalmeccanica giù di oltre 13 punti. Confintesa: “Così si rischia il collasso”


ROMA – Riceviamo e pubblichiamo – Nel 2020 la produzione del settore metalmeccanico ha subito perdite per oltre il 13 per cento, con punte che superano il 20 per le aziende produttrici di autoveicoli e rimorchi.

A denunciarlo, in una nota, è il segretario generale di Confintesa Metalmeccanici, Giustino D’Uva, che non cela un cerco pessimismo sulla possibilità di una ripresa: “Le imprese metalmeccaniche, che costituiscono l’ossatura portante dell’economia nazionale, hanno subito un tracollo per via delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

Al calo della produzione, si è aggiunta una perdita nelle esportazioni piuttosto consistente. È chiaro che la mancanza di una programmazione seria ed oculata nel piano di chiusure, al pari dell’assenza di ristori ed ammortizzatori adeguati, ha determinato un corto circuito che ha colpito traumaticamente l’industria italiana. A questo punto, o si cambia rotta radicalmente o la crisi rischia di essere irreversibile”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *