domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Marche > Mortalità nelle Marche nell’anno Covid: i numeri dei comuni più grandi

Mortalità nelle Marche nell’anno Covid: i numeri dei comuni più grandi

coronavirus

Mortalità nelle Marche nell’anno Covid: i numeri dei comuni più grandi

Ancona -Visto che ieri è stata celebrata la Giornata nazionale delle vittime del Covid, (100.000 morti) l’Infodata del Sole 24Ore ha fornito il riepilogo del numero dei morti nella data tra il 1 marzo ed il 31 dicembre 2020 e la media dello stesso periodo nel quinquennio 2015-2019.

In questi numeri si evidenzia come la pandemia abbia causato l’incremento di mortalità. Per esempio ad Alzano Lombardo e Nembro nella Bergamasca, la mortalità è stata superiore del 110,7% e del 135%.

Quali numeri vengono forniti per le Marche? La seguente tabella mostra i numeri dei comuni più grandi della regione, dove la variante di decessi è stata superiore rispetto allo stesso periodo (marzo-dicembre) del quinquennio precedente.

ComuniDecessi 2015-19Decessi 2020Variante
Ancona947105211%
Pesaro842129553,7%
Fano52170435,5%
San Benedetto del Tronto4655109,5%
Ascoli Piceno53059512,1%
Senigallia45651913,7%
Civitanova Marche36541413,2%
Macerata42449115,8%
Jesi39648622,5%
Fermo37544217,6%
Osimo29433815%
Fabriano30236019,1%
Falconara Marittima252276 9,5%
Dati Istat

A differenza del grido Andrà tutto bene, che si cantava sui balconi e si disegnava sui lenzuoli un anno fa, la pandemia da Covid-19 ha mietuto sofferenza e vittime. E il 2021 non è da meno, con la terza ondata in pieno corso. Alla data del 18 marzo 2021, nelle Marche i positivi al Coronavirus sono 10.143 con 2.464 di morti dall’inizio della pandemia, riconducibili proprio al Sars-CoV-2.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net