lunedì, Aprile 12, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 21 marzo 2021: la guerra fredda dei vaccini

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 21 marzo 2021: la guerra fredda dei vaccini

Non è l'Arena, anticipazioni del 28 marzo

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 21 marzo 2021: la guerra fredda dei vaccini

Questa sera, come tutte le domeniche, a partire dalle 20.30, su La7, tornerà sugli schermi l’amatissima trasmissione Non è l’Arena, condotta da Massimo Giletti che, come sempre, tratterà i temi più scottanti dell’emergenza sanitaria, politica e sociale. 

Si parlerà ovviamente di pandemia e vaccini. Dopo il caso AstraZeneca, scaturito a seguito delle morti “sospette” seguite alla vaccinazione, l’Ema ha fornito a tale proposito ampie rassicurazioni: i vantaggi superano i rischi.

L’Agenzia europea del farmaco era stata infatti chiamata a esprimersi sulla sicurezza del prodotto anglo-svedese e sulla ripresa delle somministrazioni, temporaneamente sospese in Italia e in diversi Paesi europei in via precauzionale. La campagna vaccinale con AstraZeneca è ripresa in Italia, ma l’Europa sembrerebbe essere a questo proposito spaccata a metà.

La vicenda vaccini, che ha visto inizialmente la corsa a livello mondiale alla loro produzione per arrivare per primi, fa insorgere un dubbio: che si tratti di uno strumento utilizzato dai leader delle nazioni per confermare ed incrementare il proprio potere? Ospiti in studio per discutere dell’argomento Luca Pani, ex direttore generale dell’Aifa, Pierpaolo Sileri, Vauro, Antonella Viola, Carlo Cottarelli, Giorgio Locatelli e Andrea Mangiagalli.

E si parlerà ancora del caso Benotti, con le ultime novità sulla vicenda realtiva all’inchiesta sull’affidamento complessivo di 1,25 miliardi da parte di Arcuri a tre consorzi cinesi per l’acquisto di 800 milioni di mascherine. L’acquisto di Arcuri è stato effettuato in tre tranche il 25 marzo, il 6 e il 15 aprile scorso, in piena emergenza. Le forniture, secondo i pm, sarebbero state intermediate illecitamente da Mario Benotti, giornalista Rai in aspettativa allora nella caposegreteria del sottosegretario Sandro Gozi, estraneo all’indagine, e da Andrea Vincenzo Tommasi, a capo della Sunsky srl.

Ospiti in studio: Nello Trocchia, Sandra Amurri, Roberta Angelilli e Pier Luigi Stefani.

Giletti tratterà poi ancora, nell’ambito della propria trasmissione, della campagna vaccinale in Calabria, con alcune singolari scoperte. E si parlerà ancora di Fabrizio Corona, che ha chiesto di essere ascoltato dal presidente del Tribunale di sorveglianza di Milano e fino ad allora, ha comunicato, continuerà a digiunare.

Corona contesta infatti la decisione dei giudici milanesi di rimandarlo in carcere. Dopo il gesto di autolesionismo effettuato in diretta social, dall’ospedale in cui si trova ricoverato, il Niguarda, ha fatto sapere di aver iniziato lo sciopero della fame e della sete. 

Ospiti in studio Ivano Chiesa, Luca Telese, Nunzia De Girolamo, Stefania Andreoli e Asia Argento.

Appuntamento questa sera su La7, quindi, come sempre, per una nuova esplosiva puntata di Non è l’Arena.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *