sabato, Giugno 19, 2021
Home > Italia > Gualtieri si candida alle primarie PD di Roma: i grillini soddisfatti

Gualtieri si candida alle primarie PD di Roma: i grillini soddisfatti

gualtieri

Gualtieri si candida alle primarie PD di Roma: grillini soddisfatti. Ma Calenda tuona: incredibile, i democratici si fanno dettare la linea dai 5stelle

Roberto Gualtieri - Wikipedia
No dei 5stelle alla candidatura Zingaretti su Roma, per il Partito Democratico si candida Gualtieri alle primarie

A Roma nuovi forti scossoni interni agitano la traballante alleanza PD – 5stelle dopo il veto posto dai grillini sulla possibile candidatura al Campidoglio dell’attuale Governatore del Lazio ed ex segretario PD Nicola Zingaretti.

Infatti la Lombardi, neo-assessore regionale della giunta regionale in quota pentastellata, aveva fatto presente che il paventato abbandono da parte di Zingaretti della sede della Garbatella per la corsa al Campidoglio contro la sindaca uscente Virgina Raggi avrebbe rappresentato un vulnus per la nuova alleanza organica giallorossa in ambito amministrativo, e la opposizione grillina è bastata a far desistere l’attuale Governatore dai suoi propositi sull’amministrazione Capitolina.

E quindi il PD si è dovuto affrettare a rimpiazzare il candidato ufficiale di partito alle prossime primarie per le comunali nella capitale.

“Mi metto a disposizione di Roma, con umiltà e orgoglio. Partecipo alle primarie del 20 giugno. Costruiamo insieme il futuro della nostra città: io ci sono!”. Lo scrive su Twitter l’ex ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, annunciando la sua corsa alla candidatura per il Campidoglio. Il segretario Pd, Letta, rilancia aggiungendo l’emoticon del braccio che fa il muscolo, in segno di incoraggiamento.

A tale presa di posizione del neo segretario PD risponde per le rime Carlo Calenda, sempre assai critico con l’allenza stretta dai dem con i grillini, a causa della quale l’ex ministro aveva lasciato il PD alla nascita del Conte-bis.

Calenda infatti mette il dito nelle evidenti contraddizioni della linea dem per le elezioni al Campidoglio, evidenziando come il candidato del PD alla fine sia stato scelto dai grillini e da Conte. Vale a dire un autentico suicidio politico.

Nel frattempo Nicola Zingaretti si defila dalle roventi polemiche politiche interne, preferendo invece comunicare ieri di aver appena fatto il vaccino.

A dare la notizia è stato lo stesso presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, attraverso un post pubblicato sui social. “Ho appena fatto il vaccino – scrive – grazie a tutti. Possiamo davvero essere orgogliosi della straordinaria comunità della nostra Regione”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 183203579_10159163942144034_5544327366599539226_n.jpg

Sotto il post fa però capolino il commento di una cittadina del Lazio che così commenta: “Oggi sono partite le vaccinazioni over 54, ma non trovo giusto che ci sia solo vaccino AstraZeneca, soprattutto per noi donne, categoria più a rischio, lasciateci fare Pzifer o Moderna”.

Sul vaccino AstraZeneca, lo ricordiamo, è in corso un’approfondita analisi dell’Ema.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.