domenica, Novembre 28, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 15 maggio alle 20 su Rai 3: ospite Alberto Angela

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 15 maggio alle 20 su Rai 3: ospite Alberto Angela

le parole della settimana

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 15 maggio alle 20 su Rai 3: ospite Alberto Angela

(none)

Tra gli ospiti di Massimo Gramellini anche Mara Venier e Lodo Guenzi 

A “Le Parole della Settimana”, in onda sabato 15 maggio alle 20.20 su Rai3, ci sarà Alberto Angela, autore del libro “L’inferno su Roma”, secondo volume della trilogia dedicata all’incendio che devastò Roma il 18 luglio del 64 d.C. Massimo Gramellini intervisterà, poi, Lodo Guenzi, cantautore, leader della band Lo Stato Sociale, al debutto come attore nel film EST (Dittatura Last Minute).

Tra gli ospiti anche Michele Serra, l’immunologa Antonella Viola per gli ultimi aggiornamenti sull’evoluzione della pandemia e della vaccinazione, la mamma di Virginia, la ragazza alla quale, per errore, sono state somministrate 4 dosi in una sola iniezione del vaccino anti-Covid. In apertura di puntata Roberto Vecchioni racconterà la vera storia di Zio Paperone per proseguire, poi, attraverso nuovi rompicapo da lui inventati, la sfida enigmistica del sabato sera, stavolta in compagnia di Mara Venier. Veronica Pivetti dedicherà il suo monologo ai papà, ispirata dal commovente intervento di Emma Torre, figlia di Mattia, autore e sceneggiatore tra i più apprezzati degli ultimi anni, scomparso prematuramente nel 2019, vincitore postumo del David di Donatello per la sceneggiatura del film “Figli”.

Oltre a Saverio Raimondo, che tornerà a raccontare l’attualità con la sua satira tagliente, anche il giovane critico d’arte Jacopo Veneziani che, prendendo spunto dalla notizia delle nozze tra l’alpinista Reinhold Messner e la manager lussemburghese Diane Schumacher, farà un breve excursus sui matrimoni nella storia dell’arte. Le Parole della Settimana continuerà a dare spazio anche a storie straordinarie di vita quotidiana, da sempre il motore trainante del programma, raccontate dalla diretta voce di chi le ha vissute in prima persona, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità. Come di consueto in chiusura di puntata la “Buonasera”, il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net