sabato, Novembre 27, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Ibsen dell’11 giugno alle 15.45 su Rai 5: “Un nemico del popolo”

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Ibsen dell’11 giugno alle 15.45 su Rai 5: “Un nemico del popolo”

un nemico del popolo

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Ibsen dell’11 giugno alle 15.45 su Rai 5: “Un nemico del popolo” con Gianrico Tedeschi

Lucia Mosca on Twitter: "(Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di  Molière del 22 febbraio alle 15.45 su Rai 5: “Il misantropo”) Segui su: La  Notizia - https://t.co/OcN4KZlJWI… https://t.co/bUS2bZ9xXI"

Per il Grande Teatro in TV in onda oggi venerdì 11 giugno alle 15.45 su Rai 5 il dramma “Un nemico del popolo” di Henrik Ibsen diretto da  Sandro Sequi, con Gianrico TedeschiVirginio GazzoloDina SassoliGianni BonaguraGuido AlbertiMarianella LaszloMaurizio Gueli nella versione andata in onda nel febbraio 1973 sulla Rai.

Un nemico del popolo (titolo originale En folkefiende) è un dramma in cinque atti del drammaturgo norvegese Henrik Ibsen, scritto nel 1882 e andato in scena per la prima volta nel 1883.

Trama

Il dottor Stockmann scopre che le acque della stazione termale della sua città sono contaminate. Vuole quindi avvisare la popolazione che per rimediare al danno saranno necessari costosi interventi di manutenzione e la chiusura temporanea dello stabilimento termale. Il sindaco della cittadina, che è anche il fratello del dottore, vuole invece mettere a tacere queste voci. Il dottore prosegue nella sua opera di comunicazione, convinto che la cittadinanza alla fine gliene sarà grata, ma scopre man mano che al contrario tutti osteggiano la sua decisione di voler rendere pubblica l’informazione che le acque sono contaminate. Perde il lavoro, la sua casa viene assediata, la famiglia offesa e viene additato da molti come un “nemico del popolo”. Stockmann nonostante tutto, invece di fuggire dalla città, decide di combattere per la verità, indipendentemente dal prezzo, dichiarando che “l’uomo più forte del mondo è anche quello più solo”.

Rappresentazioni

La prima di En folkefiende è stata il 13 gennaio 1883 al Christiania Theater di Kristiania (l’attuale Oslo), regia di Johannes Brun, con Arnoldus Reimers (Dr. Stockmann)[1].

La prima italiana di Un nemico del popolo è stata il 21 marzo 1894 al Teatro Nuovo di Verona dalla Compagnia Zacconi-Pilotto[2] con Ermete Zacconi (Dott. Stockmann), Libero Pilotto, Stanislao Ciarli. La tournèe della compagnia proseguiva per Napoli, Torino[3], Milano[4].

An Enemy of the People, nell’adattamento di Arthur Miller, è stato portato in scena il 28 dicembre 1950 al Broadhurst Theatre di New York, per 36 repliche, regia di Robert Lewis, con Fredric March (Dr. Stockmann), Florence EldridgeMorris CarnovskyRod Steiger[5].