venerdì, Settembre 17, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Agorà Estate”del 1° settembre alle 8 su Rai 3: le proteste no vax

Anticipazioni per “Agorà Estate”del 1° settembre alle 8 su Rai 3: le proteste no vax

agorà estate

Anticipazioni per “Agorà Estate” di Roberto Vicaretti del 1° settembre alle 8 su Rai 3: le proteste no vax

(none)

Su Rai3 anche l’obbligo del green pass sui mezzi di trasporto, il reddito di cittadinanza e il Festival del Cinema di Venezia

Le proteste dei no vax contro il green pass tra manifestazioni e minacce a politici, medici e giornalisti, sia online che dal vivo; l’obbligo del green pass da domani su aerei, navi e treni veloci; il mondo del lavoro e il reddito di cittadinanza: in quanti l’hanno ricevuto; un’intervista al Ministro per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme Federico D’Incà; l’inaugurazione della 78esima Mostra del Cinema di Venezia. Tra gli ospiti di Roberto Vicaretti ad Agorà Estate, in onda mercoledì 1 settembre dalle 8,00 su Rai3: Silvia Sardone, Lega; Emanuele Fiano, Pd; Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria; Federico D’Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme – M5S; Loredana De Petris, Leu; Luigi Marattin, Italia Viva; Alessandro Sansoni, agenzia Nova; Federica Fantozzi, Huffington Post; Francesco Giovannetti, giornalista; Maria Gianniti, corrispondente Rai da Gerusalemme; Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza della Politica; Silvio Garattini, presidente Istituto Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”; Simone Venturini, assessore Turismo e Sviluppo Economico del comune di Venezia; Laura Della Colli, presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.

Agorà è un programma televisivo italiano di approfondimento politico e sul territorio, in onda su Rai 3 dal 27 settembre 2010, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 10.

Agorà Estate

Il 1º luglio 2013 esordisce lo spin-off Agorà Estate, programma che prende il posto di Cominciamo bene, voluto dal direttore di Rai 3 Andrea Vianello per non interrompere con la pausa estiva l’approfondimento e la discussione dei fatti politici ed economici. Lo spin-off prevede la doppia conduzione di Giovanni Anversa e Serena Bortone, quest’ultima già autrice di Agorà, mentre il moviolone passa sotto la cura di Pablo Rojas. Nelle estati del 2018 e del 2019 la conduzione della versione estiva è stata affidata alla giornalista Monica Giandotti, mentre nell’estate 2020 è stata curata dal giornalista Roberto Vicaretti.