giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Domenica In” del 10 ottobre alle 14 su Rai 1: le nuove stelle di ‘Ballando’

Anticipazioni per “Domenica In” del 10 ottobre alle 14 su Rai 1: le nuove stelle di ‘Ballando’

domenica in
Anticipazioni per “Domenica In” del 10 ottobre alle 14 su Rai 1: le nuove stelle di ‘Ballando’ (none)
Conduce Mara Venier con Milly Carlucci e la giuria Un  primo assaggio di ‘Ballando con le Stelle’ per la nuova puntata di Domenica In , in onda il 10 ottobre alle 14 su Rai1 . Mara Venier ospiterà Milly Carlucci insieme ai protagonisti della prossima stagione:  AlBano, Morgan, Arisa, Mietta, Alvise Rigo, Valeria Fabrizi, Andrea Iannone, Fabio Galante, Memo Remigi, Federico Lauri, Valerio Rossi Albertini, Bianca Gascoigne e Sabina  Salerno. Non mancheranno i giudici Guillermo Mariotto, Carolyn Smith e, in collegamento, Selvaggia Lucarelli, senza dimenticare l’opinionista Alessandra Mussolini e i maestri di ballo Samuel Peron, Simone di Pasquale, Maykel Fonts, Anastasia Kuzmina, Oxana Lebedev, Giada Lini. Dalle 15 Domenica In lascerà poi spazio alla diretta di Rai1 per la partita Italia-Belgio per il terzo posto nella Nations League. Domenica in è un programma televisivo italiano di intrattenimento in onda su Rai 1 dal 3 ottobre 1976.[1] Attualmente giunto alla 45ª edizione, è il contenitore domenicale più longevo della televisione italiana. Il programma nasce durante l’austerity, un periodo nel quale, a causa dei rincari petroliferi decisi dai paesi arabi negli anni settanta, il governo italiano vuole mettere un freno all’abitudine delle famiglie italiane, nata dopo il boom economico, di fare le gite domenicali con l’automobile. A tal fine, la Rai viene incaricata di creare un programma che convincesse a passare i pomeriggi domenicali in casa per non usare l’automobile; così viene creato un programma-fiume che coprisse l’intera fascia pomeridiana[2][3]. È una novità assoluta per la televisione italiana, dove nessun programma prima di allora ha mai superato l’ora di durata. Per ideare la trasmissione viene incaricato uno dei personaggi di punta della Rai dell’epoca, Corrado.[4]