lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “A Quiet Place – Un posto tranquillo” venerdì 5 novembre 2021

Il film horror stasera in TV: “A Quiet Place – Un posto tranquillo” venerdì 5 novembre 2021

A Quiet Place

Il film horror stasera in TV: “A Quiet Place – Un posto tranquillo” venerdì 5 novembre 2021 alle 21:15 su Italia 2

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Un_posto_tranquillo_film_2018.jpg

A Quiet Place – Un posto tranquillo (A Quiet Place) è un film del 2018 diretto da John Krasinski, con protagonisti Emily Blunt e lo stesso John Krasinski.

Nei primi tre mesi del 2020, gran parte della popolazione umana e animale della terra è stata decimata da predatori alieni privi di vista ma dotati di un udito estremamente sensibile e dalla pelle dura come una corazza. L’89º giorno dopo la misteriosa invasione la famiglia Abbott, composta da Lee, la moglie Evelyn, la figlia sorda Regan e i figli Marcus e Beau, cerca rifornimenti nei locali di una cittadina abbandonata, comunicando solo attraverso la lingua dei segni americana. Beau cerca di portar con sé uno shuttle giocattolo, ma suo padre lo rimette a posto, rimuovendone le batterie in modo da non attirare i mostri. Tuttavia Regan restituisce il giocattolo al bambino, senza sapere, però, che il fratellino, mentre usciva dal negozio, ha preso con sé anche le batterie. Durante il tragitto verso casa Beau accende lo shuttle, attirando così l’attenzione di una creatura, che lo uccide.

Un anno dopo, a seguito di numerose chiamate di soccorso effettuate tramite telegrafo, tre creature si sono rese conto della presenza della famiglia. Lee, intanto, cerca di migliorare l’impianto cocleare della figlia, aumentando il segnale grazie all’utilizzo di parti di vecchie radio; tuttavia il dispositivo non riesce a migliorare l’udito di Regan, che intanto, oltre a sentirsi colpevole per la morte del fratello, ha continui litigi con suo padre. Il 473º giorno Lee vuole portare il figlio fuori dalla fattoria, nella foresta, per insegnargli come sopravvivere. Marcus è però spaventato e Regan si offre come sostituta, ma Lee le chiede di rimanere a casa, poiché a Evelyn serve aiuto perché incinta. L’uomo insegna al figlio a pescare e come lo scorrere dell’acqua può mascherare i suoni, mentre Marcus gli rivela che la sorella si sente ancora in colpa per la morte del fratello. Sulla via del ritorno i due incontrano un vecchio che piange la morte di una donna anziana; l’uomo, non riuscendo a sopportare il dolore causato dalla perdita, inizia a gridare, venendo immediatamente ucciso da una creatura. Nel frattempo Regan si è allontanata di nascosto dalla fattoria, per andare a visitare il memoriale del fratello, costruito nel luogo dove è stato ucciso.

Alla fattoria Evelyn entra in travaglio, ma, mentre si dirige in cantina per avvisare il marito dell’imminente pericolo, calpesta un chiodo che sporge da un gradino sulla scala. Dal dolore lascia cadere un ritratto di famiglia, attirando così una creatura, riuscendo poi ad attivare un interruttore che cambia le luci esterne della casa da bianche a rosse e a nascondersi nella vasca da bagno. Lee, che ha visto le luci rosse, ordina al figlio di creare un diversivo, e Marcus fa esplodere dei fuochi d’artificio. Tornato in casa, Lee trova sua moglie e suo figlio appena nato nascosti nella vasca da bagno. I tre si avviano verso lo scantinato insonorizzato, dove il neonato viene messo in salvo.

Nel frattempo Regan vede i fuochi d’artificio e ritorna di corsa alla fattoria, ritrovando Marcus. Entrambi si rifugiano in cima a un silo, accendendo un fuoco per avvertire il padre della loro posizione. Marcus cade poi nel recipiente, sprofondando e quasi soffocando nel mais, venendo salvato da Regan. I due vengono poi attaccati da una creatura. Mentre cercano di proteggersi con una porta del silo, il nuovo impianto cocleare potenziato di Regan reagisce alla vicinanza della creatura emettendo un suono ad alta frequenza, che la fa scappare. Lee ritrova i ragazzi, che fuggono dal silo attraverso un buco creato dalla creatura in fuga. La creatura ritorna e Lee la attacca con un’ascia, mentre i due bambini vanno a nascondersi su un pick-up. Durante l’attacco, Lee viene ferito e Marcus grida, attirando l’attenzione della creatura. Lee si sacrifica per salvarli, attirando a sé la creatura, che lo uccide.

All’alba, i ragazzi riescono a riunirsi con la loro madre e insieme piangono la morte di Lee. Regan, a cui non era stato permesso in precedenza di andare nel seminterrato, vede per la prima volta gli appunti di suo padre sulle creature e la sua sperimentazione dei diversi impianti cocleari, oltre alle apparecchiature radio. Intanto una delle creature ritorna ad invadere il seminterrato e Regan casualmente scopre la potenza del nuovo impianto cocleare, posizionandolo su un microfono vicino e utilizzandolo come arma improvvisata. Disorientata e dolorante, la creatura espone la carne sotto la sua testa corazzata, rendendosi vulnerabile a un colpo di fucile di Evelyn. Dopo aver ucciso la creatura, Evelyn e i ragazzi osservano dalle telecamere di sorveglianza due creature giungere nella loro zona e avanzare verso la fattoria. Oramai a conoscenza della loro debolezza, Regan alza il volume del feedback ed Evelyn ricarica il fucile.

Regia di John Krasinski

Con: John Krasinski e Emily Blunt

Fonte: WIKIPEDIA