lunedì, Gennaio 24, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller stasera in TV: “Run, hide, fight” mercoledì 12 gennaio 2022

Il film thriller stasera in TV: “Run, hide, fight” mercoledì 12 gennaio 2022

Run Hide Fight

Il film thriller stasera in TV: “Run, hide, fight” mercoledì 12 gennaio 2022 alle 21:20 su Rai 4

Esegui Nascondi Combatti poster.png

Run Hide Fight è un film thriller d’azione americano del 2020 scritto e diretto da Kyle Rankin. Interpretato da Thomas Jane , Radha Mitchell , Eli Brown e Isabel May , segue un liceo assediato da un quartetto di tiratori della scuola .

Il film è stato presentato in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia il 10 settembre 2020. Distribuito da The Daily Wire in Nord America, Run Hide Fight è stato presentato in anteprima sulla loro piattaforma il 14 gennaio 2021 e ha ricevuto recensioni contrastanti dalla critica.

La studentessa delle superiori Zoe Hull fatica a fare i conti con la morte di sua madre, Jennifer, causando tensioni nella sua relazione con suo padre, Todd. Sulla strada per la scuola, Zoe assiste al compagno di classe Chris Jelick che pianta uno strano dispositivo in un campo, ma lo cancella come uno scherzo. A scuola, il migliore amico di Zoe, Lewis, tenta di invitarla al ballo di fine anno , ma si ritorce contro e Zoe va in bagno quando le viene versato addosso un drink.

In giro per la città vengono fatti esplodere diversi ordigni incendiari che distraggono i primi soccorritori e intasano le strade. Un furgone si schianta contro la mensa della scuola trasportando quattro tiratori della scuola. Il leader, Tristan Voy, ordina ai suoi complici Chris Jelick, Anna Jelick e Kip Quade di iniziare a uccidere gli studenti. Lewis, che ha accesso alla pagina Facebook della scuola, ha il compito di trasmettere in diretta Tristan. Zoe striscia attraverso il soffitto del bagno ed è in grado di scappare dalla scuola. Inizia ad avvertire gli studenti e ad aiutarli a scappare.

Tristan chiama il front office per avvisarli della sparatoria. Poiché il protocollo scolastico richiede che la sparatoria sia confermata, il preside e la guardia di sicurezza della scuola vengono inviati alla mensa per indagare. Il preside tenta di dissuadere Tristan, incolpandosi della rabbia di Tristan. Tuttavia, Tristan ammette che la sua unica motivazione è quella di causare caos e guadagnare infamia in modo che il suo nome diventi noto al mondo. Tristan uccide il preside ma permette alla guardia di sicurezza disarmata di scappare, commentando quanto fosse impreparata la guardia per una vera sparatoria. Con la situazione finalmente confermata, il front office chiama il lockdown.

Lo sceriffo Tarsy tenta di coordinare una risposta alla sparatoria, ma si rivela difficile. Un’esplosione nel front office uccide il primo agente di polizia a rispondere. Anna viene inviata per esaminare il danno, ma lungo la strada incontra Zoe e viene uccisa nel combattimento che ne risulta. Un agente di polizia arriva a casa di Tristan solo per scoprire che ha ucciso sua madre. I media riprendono il live streaming, con grande gioia di Tristan, che inizia a rimuovere gli studenti dalle loro aule dove sono riparati sul posto.

Kip incontra Zoe e la insegue, ma viene rapidamente sottomesso. Ammanettato, Kip ammette che la sua motivazione per la sparatoria era una rappresaglia per un incidente di bullismo avvenuto durante la scuola media. Zoe sottolinea che Kip ha ucciso diversi studenti innocenti che non avevano nulla a che fare con l’incidente. Zoe contatta lo sceriffo e gli dice che ha bisogno di dirigere le telecamere dei media lontano dalla scuola in modo che possa evacuare in sicurezza gli studenti. Lo sceriffo Tarsy chiama Tristan in diretta per fornire copertura, ma Tristan si rende presto conto dello stratagemma. Tristan chiede a Zoe di rivelarsi a lui, minacciando di uccidere gli ostaggi ogni cinque minuti se non lo fa.

Zoe torna da Kip, che esprime rimorso per quello che ha fatto. Come parziale espiazione per i suoi crimini, Zoe ordina a Kip di tendere un’imboscata a Tristan, e nel caos che ne segue che lascia Kip morto e Lewis ferito, Zoe scappa con Lewis. Zoe accontenta Lewis e rivela che ricambia i suoi sentimenti per lei, ma che ha difficoltà a esprimerli. Lewis la avverte che il furgone della mensa è pieno di esplosivo. Chris viene inviato per uccidere Zoe, ma viene invece ucciso da Todd, che ha preso una posizione da cecchino fuori dalla scuola, proprio prima che Chris possa giustiziarla. Zoe dirotta il livestream, dicendo a Tristan che è lei l’unica che le persone ricorderanno, non lui.

Tristan prepara il furgone per farlo esplodere e scappa con un solo ostaggio e un esplosivo. Zoe rimuove il furgone dalla mensa mettendo il cambio in retromarcia e bloccando l’acceleratore con il fucile di Chris; esplode nel parcheggio libero. Zoe quindi cerca di inseguire Tristan, ma viene erroneamente arrestata dalla SWAT. Fuori dalla scuola, Zoe incontra lo sceriffo Tarsy, che la ringrazia per le sue azioni e le dice che Tristan è morto in un’esplosione. Zoe incontra suo padre, affermando il loro amore e riparando la loro relazione. In seguito, vede Tristan fuggire nel bosco, dopo aver simulato la propria morte. Zoe recupera il fucile da caccia di suo padre e spara a Tristan mentre recupera un deposito di denaro e un passaporto. In piedi sopra di lui, Zoe lascia che Tristan muoia dissanguato, dicendogli che è quello che si merita per quello che ha fatto.

Regia di Kyle Rankin

Con Thomas Jane , Radha Mitchell , Eli Brown e Isabel May

Fonte: WIKIPEDIA