venerdì, Maggio 20, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film romantico stasera in TV: “L’amore oltre la guerra” lunedì 17 gennaio 2022

Il film romantico stasera in TV: “L’amore oltre la guerra” lunedì 17 gennaio 2022

l'amore oltre la guerra

Il film romantico stasera in TV: “L’amore oltre la guerra” lunedì 17 gennaio 2022 alle 21.15 su Cielo (Canale 26)

The Exception film.png

L’amore oltre la guerra (The Exception) è un film del 2016 diretto da David Leveaux. È un film romanticodrammatico, basato sul romanzo del 2003 The Kaiser’s Last Kiss di Alan Judd, è scritto da Simon Burke e ha come protagonisti Jai CourtneyLily JamesJanet McTeer e Christopher Plummer.

Un ufficiale nazista, Stefan Brandt, è incaricato di capire se la resistenza inglese è riuscita a far infiltrare una spia nella casa del Kaiser Guglielmo II di Germania, esiliato in Olanda da più di due decenni, all’inizio della Seconda guerra mondiale. Durante l’indagine inizia una pericolosa relazione con la domestica Mieke, una giovane ebrea olandese con risentimenti verso i nazisti colpevoli di averle ucciso il padre e il marito.

Guglielmo II di Germania e Prussia (in tedescoFriedrich Wilhelm Viktor Albrecht von HohenzollernBerlino27 gennaio 1859 – Doorn4 giugno 1941) è stato il terzo e ultimo imperatore tedesco (in tedesco: Deutscher Kaiser) e il nono e ultimo re di Prussia (in tedesco: König von Preußen). Guglielmo II rimase sul trono con entrambi i titoli dal 1888 al 1918.

Il suo regno fu contraddistinto dal riarmo, soprattutto navale, e da una politica estera che portò la Germania ad allontanarsi sempre di più, oltre che dalla Francia, anche dal Regno Unito e dalla Russia. Guglielmo II abbandonò il sistema bismarckiano e attuò una politica estera contraddittoria, accompagnata da iniziative personali che lo misero in contrasto soprattutto con il cancelliere Bernhard von Bülow.

Conservatore, era un convinto sostenitore del militarismo e della tradizione monarchica prussiana. Si considerò sovrano assoluto per diritto divino fino alla morte.[2][3][4][5] Per l’appoggio dato all’Austria nella sua politica nei Balcani e per l’assenso dato all’apertura delle ostilità della Germania contro la Russia nel 1914, è considerato fra i principali responsabili dello scoppio della prima guerra mondiale. Dopo la sconfitta fu costretto a vivere in esilio nei Paesi Bassi fino alla morte.

Regia di  John Briley

Con Ben Kingsley e Candice Bergen

Fonte: WIKIPEDIA