sabato, Maggio 21, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Il Provinciale” del 22 gennaio alle 14 su Rai 1: sulla Majella “la montagna madre” 

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 22 gennaio alle 14 su Rai 1: sulla Majella “la montagna madre” 

il provinciale

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 22 gennaio alle 14 su Rai 1: sulla Majella “la montagna madre” 

(none)

Su Rai2 con Federico Quaranta viaggio in Abruzzo

Un viaggio in Abruzzo, dalla costa adriatica dei trabucchi, che va da Vasto a Pescara, fino alla cima della Majella. Lo percorre Federico Quaranta nel nuovo appuntamento con “Il Provinciale”, in onda sabato 22 gennaio alle 14.00 su Rai2. La Majella rappresenta, per tutti gli abruzzesi, una montagna sacra: la montagna madre. Il suo stesso aspetto morfologico lo fa pensare, perché le numerosissime grotte hanno accolto nei secoli pastori ed eremiti, primo tra tutti il futuro papa Celestino V, che tra questi boschi ha trovato spesso rifugio. Una leggenda vuole anche che la dea Maya abbia portato qui dalla Frigia suo figlio Hermes, convinta che la ricchezza di erbe medicamentose avrebbe potuto curargli le ferite subite in battaglia. La Majella è, inoltre, la montagna del maggiore scrittore a cavallo tra Ottocento e Novecento, Gabriele D’Annunzio, che la definiva “ceppo originario”. Sono proprio le parole di D’Annunzio che guideranno il cammino di Federico Quaranta, facendogli incontrare pastori e cantastorie, apicoltrici e persone che hanno un rapporto profondo con questo luogo. Mia Canestrini racconterà, infine, due animali iconici per l’intero Parco della Majella: il Pastore Abruzzese, il cane che ha sempre aiutato gli allevatori a guidare il bestiame, e l’Orso Bruno Marsicano, quello che qui chiamano l’orso gentile.

Il provinciale è un programma televisivo condotto da Federico Quaranta in onda dal 31 ottobre 2020 su Rai 2 il sabato pomeriggio. In ogni episodio viene raccontato un viaggio con lo scopo di descriverne le peculiarità culturali, territoriali, geografiche e morfologiche della località visitata e gli aspetti meno conosciuti del territorio anche tramite la voce della popolazione locale e la naturalista Mia Canestrini.

Federico Quaranta (Genova27 marzo 1967[1]) è un conduttore radiofonicoconduttore televisivo e autore televisivo italiano.

Federico Quaranta, oltre a essere un conduttore radio-televisivo, è anche autore dei programmi che conduce. Dal 2003 è con Tinto (Nicola Prudente), Decanter su Rai Radio2.[2]

Dal 2005 realizza servizi televisivi in tema enogastronomico per Linea Verde Orizzonti, su Rai 1.

Nel 2008, entra nel Guinness World Records grazie a una eccezionale flûte da primato: alta 2,05 metri, 58 centimetri di diametro, su un gambo di appena 3 centimetri di diametro, riempita per l’occasione di Asti Spumante DOCG.[3]

Nel 2009 conduce, sempre insieme a Tinto (Nicola Prudente), il programma “Magica Italia, Turismo e Turisti” che va in onda la domenica mattina su Rai 1.

Dal 2012 è in onda su LA7 con un programma enogastronomico, Fuori di gusto (di cui è anche autore). Ad affiancarlo nella conduzione ci sono Vladimir Luxuria e Nicola Prudente.[4]

Dal 2013 è su Rai 1 con La prova del cuoco e Linea Verde Orizzonti.

Dal 2 giugno 2014 presenta, con Eleonora Daniele, la terza edizione di Estate in diretta.

Tra il 2015 e il 2017 ha condotto dieci puntate de La prova del Cuoco in sostituzione di Antonella Clerici per motivi di salute e professionali.[5]